INDENNITA’ PER LAVORATORI DIPENDENTI AZIENDE AREE DEL SISMA: C’E’ LA PROROGA AL 31 DICEMBRE 2017

INDENNITA’ PER LAVORATORI DIPENDENTI AZIENDE AREE DEL SISMA: C’E’ LA PROROGA AL 31 DICEMBRE 2017

Prorogata al 31 dicembre 2017 l’erogazione dell’indennità per i lavoratori dipendenti  delle aziende con sede nell’area del sisma che sono  impossibilitati a prestare attività lavorativa. Si estendono quindi i termini dell’Intesa siglata il 17 maggio scorso tra la Regione Marche, rappresentata dall’assessore al Lavoro Loretta Bravi, e le rappresentanze regionali di Inps, Confindustria, Confartigianato, Cna, CLAII, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Agci, Confprofessioni, Abi, Confapi, Lega Coop, Uecoop, Cgil, Cisl e Uil.

Le risorse complessive a disposizione ammontano a 47,4 milioni di euro per il sostegno al reddito dei lavoratori e le famiglie già duramente colpiti dal sisma e non coperti dalle  vigenti  disposizioni  in  materia  di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoroAd oggi sono 113 le domande presentate da 20 aziende per un totale di 224 lavoratori e un impegno economico di 595.681 euro.

Al lavoratore non è richiesta una anzianità aziendale minima e non è prevista la sottoscrizione di un verbale di accordo sindacale. L’importo dell’indennità è pari al trattamento massimo di Cig con relativa contribuzione figurativa.

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Lavoro-e-Formazione-Professionale/Accreditamento-delle-strutture-formative/COMarche-Sistema-Informativo-delle-comunicazioni-telematiche-datori-di-lavoro

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA