Parte domani a Civitanova il festival del bike

Parte domani a Civitanova il festival del bike

Un festival dedicato interamente agli appassionati dei pedali, il primo della regione, che aprirà i battenti venerdì 13 per terminare domenica 15 settembre; un fine settimana denso di appuntamenti e di ospiti.

Ad accogliere la 3 giorni sarà il Lido Cluana di Civitanova Marche, il tema forte dell’intera iniziativa è quello del momento: il ciclismo abbinato al turismo. La Regione Marche ha puntato gran parte della sua campagna promozionale sul cicloturismo (il campione Vincenzo Nibali sta girando in questi giorni gli spot televisivi) con l’obiettivo di far scoprire un territorio eterogeneo, che va dal mare ai monti, passando per l’arte, l’architettura ed i sapori.

Su un’area di circa 3.500 mq verranno attrezzate zone per laboratori ciclistici (pump track per bimbi, gimcane, caccia al tesoro ecc.), zone dedicate all’esposizione di biciclette e tante altre curiosità legate al mondo delle due ruote a pedali. In una delle due bellissime palazzine Liberty si terranno invece convegni, presentazioni di libri e tavole rotonde; temi dei vari dibattiti saranno ovviamente la mobilità ciclistica, il cicloturismo, la sicurezza in bici.

Nel programma non potevano mancare le pedalate di gruppo, in particolare quelle previste domenica 15 che partiranno dal lido – quartier generale per poi snodarsi su percorsi diversi in base alla scelta dell’esperienza ma sopratutto della propria forma fisica. La prima pedalata è prevista su un circuito locale di circa 15 km (scarica qui l’itinerario civitanovese); mentre un’altra, più impegnativa, si dirigerà verso i Monti Sibillini attraversando i Comuni di Morrovalle, Appignano, Tolentino per arrivare a Sarnano dopo circa 80 km di bellissime colline e paesaggi mozzafiato (scarica qui l’itinerario dei Sibillini).

A sostenere il festival, proposto da MarcheBikeLife insieme al Comune di Civitanova, c’è CNA Macerata. Per l’Associazione di categoria l’iniziativa rappresenta un utile strumento per diffondere la cultura dell’accoglienza dei bikers nelle nostre strutture ricettive. Nelle Marche, infatti, si sta sviluppando un nuovo settore per fare impresa e stanno crescendo le aziende che ruotano intorno a questo settore dove, con un piccolo investimento, ci sono ottime probabilità di incrementare le presenze e quindi il reddito.

Per assicurarsi ospiti in bici però è necessario prevedere una serie di accorgimenti e la CNA Macerata, attraverso iniziative sul territorio, sta infatti promuovendo il “Disciplinare Bike” presso i suoi associati. Il Disciplinare, validato dalla Regione Marche, prevede un regolamento che le strutture ricettive, e chi in generale intende offrire servizi ai cicloturisti, devono sottoscrivere e rispettare (scarica qui il Disciplinare Bike Marche).

Ricordiamo, inoltre, come la stessa CNA sta portando avanti importanti progetti che hanno come traino il turismo esperienziale. Tra questi, il progetto “Homo Faber” (scarica qui la Brochure – HomoFaber. Le Marche del saper fare) che verrà illustrato venerdì alle 18,30 in uno dei momenti divulgativi curati da CNA previsti all’interno del festival. In questa sessione di approfondimento, Alberto Mazzini presenterà il portale regionale “Marche Outdoor” che rappresenta oggi la stella polare per tutti coloro che vogliono fare accoglienza turistica nella nostra regione.

Scarica qui il Programma BIKEFESTIVAL

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA