ELEZIONI. CINGOLI: LE RISPOSTE DEI CANDIDATI ALLE DOMANDE DELLA CNA

  1. Almeno tre semplificazioni burocratiche: quali?

  2. Ridurrete l’ex IMU su capannoni, piazzali negozi e uffici?

  3. Appalti e manutenzioni: come amplierete la possibilità di aggiudicazione alle imprese locali?

  4. Quali risparmi imporrete all’amministrazione comunale?

  5. Tre progetti per rilanciare il turismo: quali?

  6. Come attrarrete investimenti sul territorio?

  7. Artigianato e commercio strangolati dall’abusivismo: quali azioni per combattere il fenomeno?

  8. Come ripenserete gli strumenti urbanistici per agevolare sviluppo e lavoro per le imprese locali?

  9. Integrazione di servizi tra comuni: ottimizzazione o inefficienza?

  10. Ristrutturazioni edilizie: introdurrete sgravi e incentivi?

  11. La CNA promuove da anni le reti d’impresa: l’aggregazione può essere uno strumento di grande opportunità anche per i piccoli Comuni?

  12. CNA “Confederazione Nazionale Artigianato”: quali gli strumenti di coinvolgimento?

  13. Ospedale, nuova casa di riposo, riqualificazione Hotel Balcone delle Marche, discarica: quale questione avrà maggiore ricaduta sull’economia cittadina? Quali nuove opportunità per le imprese locali?

  14. Viabilità comunale e provinciale: quali interventi?

Ecco le domande che il direttivo zonale della CNA di Cingoli ha rivolto ai candidati sindaco Giorgio Giorgi, Gianfilippo Bacci, Leonardo Lippi, Stefano Filonzi per conto di Filippo Saltamartini durante l’incontro organizzato nella sede dell’associazione lo scorso 14 maggio, alle 19. A coordinare l’incontro la funzionaria CNA Lucia Pistelli, alla presenza di alcuni dei componenti del direttivo zonale CNA Giuliano Piermattei, Gino Mosconi, Maurizio Tobaldi, Gian Roberto Violini e del presidente Sandro Chiucchi.

I candidati hanno successivamente inviato le risposte scritte ai quesiti posti, che sono consultabili negli allegati a questa notizia.
pdf Bacci

pdf Giorgi

pdf Lippi

pdf Saltamartini

La CNA ha illustrato il proprio ruolo di assistenza e guida nei confronti degli associati e i servizi che può offrire, auspicando un maggiore coinvolgimento nella futura amministrazione.

Un invito che è stato raccolto da tutti i candidati che, nell’esposizione dei loro programmi, hanno sottolineato l’importanza della concertazione in ogni azione amministrativa e quindi un imprescindibile futuro coinvolgimento dell’associazione di categoria.

Particolare attenzione c’è stata sulle problematiche relative al mondo della piccola impresa, come la lotta all’abusivismo, le difficoltà legate alla viabilità, l’identificazione del turismo come volano fondamentale per la ripresa economica.

Grande soddisfazione per la riuscita dell’incontro, ad oggi unica occasione di confronto diretto tra i candidati.

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA