CONTRIBUTI E FONDI PERDUTI PER RICOSTRUZIONE E SVILUPPO: DOMANI INCONTRO INFORMATIVO A SAN SEVERINO MARCHE

CONTRIBUTI E FONDI PERDUTI PER RICOSTRUZIONE E SVILUPPO: DOMANI INCONTRO INFORMATIVO A SAN SEVERINO MARCHE

Danni del terremoto, ricostruzione e ripartenza delle attività produttive. Sono circa 74 milioni di euro i fondi già a disposizione di cittadini e imprese e fondi che stanno per essere resi operativi con l’emanazione di specifici bandi da parte della Regione Marche.

SUPPORTO ALLA COMPETITIVITA’ NELLE AREE COLPITE. Operativo a breve, attraverso il P.o.r, il fondo ha una dotazione di 15 milioni di Euro. La finalità è il supporto alla competitività del Made in Italy ai fini della rivitalizzazione delle filiere produttive colpite dal terremoto. Potranno partecipare micro, piccole e medie imprese costituite in forma aggregata tramite un contratto di rete o un’associazione di imprese a carattere temporaneo. Nonché i consorzi. Sono ammissibili esclusivamente gli investimenti ancora da realizzare e sono previsti contributi a fondo perduto fino al 60 per cento dell’investimento previsto.

DANNI DIRETTI E INDIRETTI. La misura è già attiva e ha una dotazione di 28 milioni di euro per aiutare le imprese che hanno subito danni diretti o indiretti a seguito degli eventi sismici. Possono presentare domanda le aziende che hanno subito una riduzione del fatturato. Riduzione calcolata sulla media gennaio/luglio del 204, 2015 e 2016 e confrontata con lo stesso periodo del 2017. Il bando scadrà il prossimo 30 giugno.

SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI. A breve saranno operativi, infine, altri due bandi con una ulteriore dotazione complessiva di 31 milioni di euro, destinati agli investimenti realizzati nei comuni del cratere sismico. Le disposizioni avranno diverse destinazioni. Principalmente una, per la micro impresa, con investimenti minimi ammissibili di 20 mila euro; l’altra, destinata a imprese più strutturate, con una previsione di investimenti minimi pari a 200 mila euro e contributi a fondo perduto fino al 60 per cento dell’importo complessivo.

All’incontro in programma per le ore 21 di domani, mercoledì 20 giugno, all’Ambito Territoriale di Caccia 8via Gorgonero) a San Severino Marche interverranno Paola Fava, Consulente Fidimpresa Marche, Massimiliano Moriconi, Direttore Provinciale Macerata Fidimpresa Marche, Luciano Ramadori, Direttore Generale CNA Territoriale di Macerata.

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

Per maggiori informazioni 0733/27951

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA