Archivi per la Categoria: Seminario

Silvestrini al seminario di Symbola: “La sfida dell’Italia è coniugare fiducia e identità”

Silvestrini al seminario di Symbola: “La sfida dell’Italia è coniugare fiducia e identità”

“La sfida dell’Italia si gioca sulla capacità di coniugare due elementi: fiducia e identità”. E’ il messaggio lanciato da Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA, intervenendo al seminario estivo promosso da Symbola a Treia. “L’elemento fiduciario resta prevalente – ha sottolineato – perché alla diffusione di un basso grado di fiducia corrisponde una bassa propensione al consumo e agli investimenti”, con il rischio, già sperimentato, che i risparmiatori italiani non comprino azioni di imprese italiane ma dirottino le loro risorse verso gruppi esteri, che poi investono in Italia acquistando marchi e prodotti italiani. L’esempio più evidente sono le politiche di espansione di gruppi francesi in Italia.

Il Paese, purtroppo, agli occhi degli operatori appare diviso in due. Mentre il triangolo Lombardia, Veneto, Emilia Romagna “rappresenta una porzione di territorio in grado di competere su scala mondiale, il resto del Paese – ha indicato Silvestrini – procede a ritmo più lento e, anche simbolicamente, alcune volte si ha la sensazione che alcuni territori vengano lasciati a se stessi. Perché, ad esempio, l’Alta Velocità si ferma a Salerno? Perché non si prevede di farla arrivare a Palermo? Perché si assume che quella parte di territorio resterà fuori dalle opportunità offerte dagli scambi veloci?”

Il segretario generale si è poi soffermato sull’elemento identitario. Come costruire un’identità nazionale partendo dalle molte, innumerevoli, identità locali? “Le identità locali rappresentano un punto di forza per l’Italia – ha ricordato – tuttavia bisogna procedere alla costruzione di un’identità più grande e inserire in quest’ultima non elementi di diversità o di contrasto difensivista, non una visione dei confini come muri invalicabili, ma ciò che dobbiamo tornare a essere: la terra dell’accoglienza, dei valori comunitari, di un’identità forte ma non escludente, anzi aperta verso il mondo, che si è formata nei secoli attraverso gli scambi e gli incroci tra le popolazioni che hanno attraversato la Penisola”.

Silvestrini ha messo in risalto, quindi, il ruolo del tessuto delle piccole e medie imprese. “L’Italia è, e rimane, un Paese di piccoli imprenditori. Per alcuni – ha detto – questo è un problema. E’ bene ricordare, invece, che gli artigiani e le Pmi sono protagonisti anche sul mercato globale e hanno raccolto la sfida dell’interconnessione economica, assumendosi una percentuale importante del totale delle esportazioni. Quello che dobbiamo fare è costruire e rafforzare le ‘catene di valore’ in grado di coinvolgere tutti gli attori, dalle microimprese fornitrici alle piccole, alle medie e alle grandi imprese, quest’ultime, purtroppo, in sofferenza”.

“Il prodotto italiano, il prodotto artigiano, è un prodotto che ha bisogno di cultura. Perché ci vuole cultura per apprezzare la bellezza, la manualità che si fa arte. Per questo – ha concluso Silvestrini – al nostro interno abbiamo bisogno di maggiori investimenti sulla scuola, che sono fondamentali per aumentare la platea in grado di apprezzare queste qualità e per creare quelle connessioni indispensabili tra scuola e mondo del lavoro, investendo di più sui programmi di alternanza. Qualcosa è stato fatto ma si può progredire ancora, senza aver paura di prendere esempio da altri Paesi come la Germania, sganciandosi da una visione attempata, che prevede come imprescindibile un lavoro totalmente intellettuale quale esito di un percorso di studi.

Viviamo una fase complicata, ma io sono sicuro che ce la faremo”.

Riqualificazione energetica degli edifici: il 27 giugno nuovo focus in CNA Macerata

Riqualificazione energetica degli edifici: il 27 giugno nuovo focus in CNA Macerata

Dopo la presentazione ufficiale della rete con Harley&Dikkinson, Consorzio Grande Italia, ENI Gas e Luce, l’associazione dei Progettisti sistemici e CNA Costruzioni (leggi l’articolo), finalizzata a concretizzare l’opportunità di riqualificazione energetica e sismica introdotta dai nuovi incentivi delle ultime Finanziarie (Eco bonus, Sisma bonus e cessione del credito d’imposta), CNA Macerata rilancia un workshop tematico con un focus sulle modalità di avvio delle pratiche.
Un approfondimento rispetto a quanto già illustrato nella presentazione del mese scorso (guarda il video) in cui verrà spiegato concretamente come presentare l’opportunità di riqualificazione condominiale. Attraverso esempi pratici e casi studio, giovedì 27 giugno presso la sede CNA di Macerata, verranno inoltre illustrati i possibili interventi di ricostruzione post-sisma e i casi specifici di cessione del credito.
Sessioni di lavoro separate permetteranno a tecnici, amministratori di condominio e imprese edili di interagire con gli esperti su ogni aspetto specifico del processo. Appuntamento per questa prima parte alle ore 16,30.
I lavori proseguiranno dopo le 21,15, insieme agli esperti del Consorzio Grande Italia, per la sessione specifica dedicata alle imprese edili locali impegnate nella ricostruzione.
Vista la metodologia particolarmente interattiva e personalizzata del workshop, la partecipazione ai tavoli di lavoro dovrà essere limitata; si prega pertanto chi fosse interessato ad iscriversi quanto prima inviando una mail a info@mc.cna.it o chiamare lo 0733.27951. Qui il programma della giornata: RoadShow CNA 27_6.

 

 

Presentazione dei nuovi bandi regionali di finanziamento

Presentazione dei nuovi bandi regionali di finanziamento

Dopo l’appuntamento di lunedì 27 maggio presso la sede CNA di Civitanova Marche, proseguono gli incontri di presentazione dei nuovi bandi regionali promossi da CNA in collaborazione con il Confidi regionale Uni.Co.

Ricordiamo che i nuovi bandi di finanziamento vedono coinvolti diversi settori delle nostre piccole e medie imprese: commercio, artigianato, turismo, cultura, servizi, digitalizzazione e creazione di nuove imprese (leggi l’articolo per i dettagli).

Appuntamento presso la sede di Krea Sistemi, viale dell’industria n.129 nella zona industriale di Corridonia, venerdì 31 maggio alle ore 19.

Per iscriversi o ricevere informazioni è opportuno telefonare al numero 0733.27951 o inviare una mail all’indirizzo info@mc.cna.it.

 

Nuovi bandi di finanziamento per commercio, artigianato, turismo, cultura e nuove imprese

Nuovi bandi di finanziamento per commercio, artigianato, turismo, cultura e nuove imprese

La Regione Marche ha recentemente pubblicato alcuni nuovi ed interessanti bandi di finanziamento che vedono coinvolti diversi settori delle nostre piccole e medie imprese: commercio, artigianato, turismo, cultura, servizi, digitalizzazione e creazione di nuove imprese compongono il lungo elenco dei beneficiari.

Mentre la scadenza del bando per gli investimenti produttivi in area Cratere sismico (articolo 20 del  D.L. 189/2016) è stata prorogata al 1° luglio, altre opportunità di finanziamento sono disponibili per imprenditori e aspiranti tali.

Un primo bando riguarda la valorizzazione e la riqualificazione delle PMI dei settori turismo, cultura, servizi, artigianato artistico e di qualità. L’intensità dell’aiuto è al 50% con un massimale di 50.000 euro per ciascun beneficiario, anche con spese effettuate dalla data del 24 agosto 2016, per iniziative promozionali, marketing, studi, ricerche, sviluppo di nuovi servizi, supporti informatici ed opere edili.

Destinato specificatamente alle imprese commerciali un secondo bando concede contributi a progetti di riqualificazione e valorizzazione. Soggetti beneficiari sono le micro e PMI commerciali di vendita al dettaglio e le micro PMI di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. La spesa ammissibile, al netto di IVA, non può superare i 60.000 euro con un tasso di aiuto del 20%.

Infine, sono stati pubblicati dalla Regione Marche i decreti attuativi delle misure di sostegno previsti nella allegata DGR 453/2019 del 15/4/2019. Nello specifico relativi a:

– contributi per lo sviluppo dell’artigianato artistico e tradizionale (art. 14 LR 20/2003) con una dotazione finanziaria di € 850.000;

– contributi per la promozione  dell’artigianato artistico e tradizionale (art. 34 LR 20/2003) con dotazione finanziaria pari ad € 200.000;

– fondi di garanzia e accesso al credito (art. 24 lett. b LR 20/2003) con una dotazione finanziaria di € 551.000;

– digitalizzazione delle imprese artigiane (art. 9 lett. F LR 28/2015) con una dotazione finanziaria di € 900.000;

– nascita di nuove imprese (art. 9 lett. E LR28/2015) con una dotazione finanziaria complessiva di € 1.200.000.

Le domande potranno essere presentate a partire dal prossimo 23 maggio fino al 15 luglio 2019.

La CNA Macerata organizza un seminario gratuito e aperto a tutti per la presentazione di tutte le opportunità presso la sua sede di Civitanova Marche lunedì 27 maggio alle ore 10.

Per iscriversi o ricevere informazioni è opportuno telefonare al numero 0733.27951 o inviare una mail all’indirizzo info@mc.cna.it.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA