Archivi per la Categoria: News

Nuovi bandi di finanziamento per commercio, artigianato, turismo, cultura e nuove imprese

Nuovi bandi di finanziamento per commercio, artigianato, turismo, cultura e nuove imprese

La Regione Marche ha recentemente pubblicato alcuni nuovi ed interessanti bandi di finanziamento che vedono coinvolti diversi settori delle nostre piccole e medie imprese: commercio, artigianato, turismo, cultura, servizi, digitalizzazione e creazione di nuove imprese compongono il lungo elenco dei beneficiari.

Mentre la scadenza del bando per gli investimenti produttivi in area Cratere sismico (articolo 20 del  D.L. 189/2016) è stata prorogata al 1° luglio, altre opportunità di finanziamento sono disponibili per imprenditori e aspiranti tali.

Un primo bando riguarda la valorizzazione e la riqualificazione delle PMI dei settori turismo, cultura, servizi, artigianato artistico e di qualità. L’intensità dell’aiuto è al 50% con un massimale di 50.000 euro per ciascun beneficiario, anche con spese effettuate dalla data del 24 agosto 2016, per iniziative promozionali, marketing, studi, ricerche, sviluppo di nuovi servizi, supporti informatici ed opere edili.

Destinato specificatamente alle imprese commerciali un secondo bando concede contributi a progetti di riqualificazione e valorizzazione. Soggetti beneficiari sono le micro e PMI commerciali di vendita al dettaglio e le micro PMI di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. La spesa ammissibile, al netto di IVA, non può superare i 60.000 euro con un tasso di aiuto del 20%.

Infine, sono stati pubblicati dalla Regione Marche i decreti attuativi delle misure di sostegno previsti nella allegata DGR 453/2019 del 15/4/2019. Nello specifico relativi a:

– contributi per lo sviluppo dell’artigianato artistico e tradizionale (art. 14 LR 20/2003) con una dotazione finanziaria di € 850.000;

– contributi per la promozione  dell’artigianato artistico e tradizionale (art. 34 LR 20/2003) con dotazione finanziaria pari ad € 200.000;

– fondi di garanzia e accesso al credito (art. 24 lett. b LR 20/2003) con una dotazione finanziaria di € 551.000;

– digitalizzazione delle imprese artigiane (art. 9 lett. F LR 28/2015) con una dotazione finanziaria di € 900.000;

– nascita di nuove imprese (art. 9 lett. E LR28/2015) con una dotazione finanziaria complessiva di € 1.200.000.

Le domande potranno essere presentate a partire dal prossimo 23 maggio fino al 15 luglio 2019.

La CNA Macerata organizza un seminario gratuito e aperto a tutti per la presentazione di tutte le opportunità presso la sua sede di Civitanova Marche lunedì 27 maggio alle ore 10.

Per iscriversi o ricevere informazioni è opportuno telefonare al numero 0733.27951 o inviare una mail all’indirizzo info@mc.cna.it.

Il Presidente Tajani in visita elettorale

Il Presidente Tajani in visita elettorale

All’incontro con il candidato capolista per Forza Italia alle prossime elezioni europee era presente il Direttore CNA Luciano Ramadori. Antonio Tajani, da oltre vent’anni negli scranni di Bruxelles, ha sottolineato come sia indispensabile l’esperienza per poter incidere sulle politiche comunitarie ed ha lanciato l’allerta “invasione cinese”. Secondo il suo pensiero, infatti, con la c.d. “nuova via della seta” i cinesi entrano e comprano infrastrutture, come i porti, per poi farci passare le loro merci, con gravi ripercussioni sulle produzioni locali, si legga calzaturiero, e sulla salute dei consumatori. In conclusione, Tajani ha ricordato i 2 miliardi di euro stanziati dall’UE per le zone del sisma, sottolineando però come le Marche siano la regione più indietro nella ricostruzione.

Il paraciclismo a Corridonia lascia una comunità migliore

Il paraciclismo a Corridonia lascia una comunità migliore

Spenti i riflettori sulla Coppa del mondo di paraciclismo, rimangono le tante emozioni che resteranno impresse in chiunque abbia avuto la fortuna di partecipare, come atleta o come semplice spettatore.

Per quattro giorni gli atleti si sono affrontati nelle diverse prove sui circuiti cittadini con tutto il loro impegno, dando vita ad un vero spettacolo sia sotto il profilo agonistico che nel colpo d’occhio offerto agli spettatori. La sofferenza nel volto degli atleti alle prese con le ripide salite verso il centro storico e la straordinaria spregiudicatezza nell’affrontare le discese in uscita hanno lasciato a bocca aperta il numeroso pubblico presente. Il “curvone CNA”, così ribattezzato dai tecnici l’incrocio tra via 4 novembre e viale Italia che portava alla volata finale dell’arrivo, ha visto sfrecciare decine di ciclisti al limite della velocità massima consentita dalla pericolosa curva a gomito.

Gli organizzatori non possono che essere più che soddisfatti sia del loro impeccabile lavoro sia dalla straordinaria partecipazione del pubblico. Un vero successo da ogni punto di vista, una imponente partecipazione numerica in tutte le giornate delle gare ed un tifo che non è mai mancato per ciascuno degli atleti; tutti accompagnati ad ogni passaggio con applausi e grida di incoraggiamento. Tante le famiglie presenti che hanno voluto far vedere ai propri figli come nella vita non ci si deve arrendere mai e come sia possibile raggiungere traguardi importanti anche quando si è apparentemente sfavoriti.

Un tifo speciale Corridonia l’ha voluto riservare al campione più famoso, Alex Zanardi, accompagnato con applausi in ogni suo spostamento dentro e fuori il circuito. Anche quando la transenna, proprio sul curvone CNA, si è aperta per farlo rientrare ai box dopo il ritiro dalla corsa categoria MH3 di sabato pomeriggio, Alex è stato applaudito mentre si scusava per non esser riuscito a portare a termine la gara. Lui, da gran campione, ha ricambiato sempre con sorrisi, autografi, foto, abbracci e due medaglie conquistate per la nostra nazionale.

Cala il sipario dunque su una manifestazione che si è presentata in punta di piedi, senza grosso clamore, quasi a non voler disturbare lo scorrere delle giornate nel nostro territorio ma che alla fine è riuscita a far compiere a tutti un passo in avanti verso l’accoglienza della diversità in tutte le sue forme.

La CNA alla RACI con i bambini delle scuole

La CNA alla RACI con i bambini delle scuole

Una partecipazione coloratissima quella della squadra della CNA Macerata alla 35^ edizione della RACI, la Rassegna Agricola Centro Italia che si è conclusa domenica scorsa a Villa Potenza di Macerata.

Il tandem con la scuola dell’infanzia G. Mameli di Macerata e con gli altri bambini che si sono aggiunti nel corso della manifestazione, ha fatto sì che lo spazio riservato all’Associazione di categoria sia stato tra i più animati e frequentati.

Grazie anche al successo degli show-cooking in programma sugli gnocchi e sulle lenticchie con lo chef Emanuele Pedica ed il laboratorio sulla pizza eseguito dal maestro pizzaiolo Francesco Genchi, nello stand CNA non ci si è mai annoiati un attimo.

Un bel lavoro di squadra, insomma, reso possibile dalla collaborazione degli insegnanti con le animatrici che la CNA ha messo in campo. Tantissimi i bambini che si sono fermati a guardare i colori delle materie prime utilizzate, a toccare le diverse consistenze, ad ascoltare i rumori delle fasi di preparazione, a godere dei profumi del prodotto cucinato e, infine, ad assaggiare i gusti delle diverse pietanze. Un’immersione che ha coinvolto tutti i 5 sensi dei piccoli ed anche di qualche autorevole adulto che non ha voluto rinunciare a dare il suo contributo, come il Sindaco di Macerata Romano Carancini.

il Sindaco Carancini nelle vesti di cuoco assaggiatore
il Sindaco Carancini nelle vesti di cuoco assaggiatore

 

Nella tre giorni di Villa Potenza si sono susseguiti eventi canori, giochi in lingua inglese, laboratori didattici e tante nozioni pratiche. Una partecipazione molto originale e dinamica quella di CNA, finalizzata a favorire nei bambini e negli adulti la costruzione di uno stretto legame, che la conoscenza aiuta, con i prodotti tipici della nostra terra. Voto 10 e lode!

bambini protagonisti
I bambini sono stati protagonisti
Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA