Archivi per la Categoria: Iniziativa

FESTA REGIONALE DEI PENSIONATI CNA: AD ASCOLI PICENO ANCHE IL GRUPPO DI MACERATA

FESTA REGIONALE DEI PENSIONATI CNA: AD ASCOLI PICENO ANCHE IL GRUPPO DI MACERATA

La scorsa domenica 30 settembre gli artigiani pensionati della CNA di Macerata,  con il Presidente Enzo Martorelli, il Direttore Luciano Ramadori, la Direttrice del Patronato Epasa Itaco Mary Ambrogi e i collaboratori CNA Manuela Vicomandi, Elisa Vallesi e Italo Pierotti, hanno partecipato alla festa regionale organizzata ad Ascoli Piceno.

I pensionati CNA sono stati accolti dai colleghi di Ascoli Piceno, rappresentati dal presidente Alvaro Cafini, dai dirigenti della CNA territoriale, dal Sindaco Guido Castelli e dalla Vice Presidente della Regione Marche Anna Casini.

La festa è stata l’occasione per visitare la città  e le sue bellezze storiche e artistiche come il Duomo, Piazza Arringo, Piazza del Popolo, ancher attraverso un giro turistico del centro storico a bordo del trenino. E’ seguito un appuntamento conviviale con il pranzo sociale e animazione musicale al Ristorante Parco dei Tigli.

CNA MACERATA PUNTA SULLA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DEL TURISMO E DELL’ACCOGLIENZA

CNA MACERATA PUNTA SULLA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DEL TURISMO E DELL’ACCOGLIENZA

La CNA Territoriale di Macerata, in collaborazione con Globe Inside e con il sostegno della Camera di Commercio, organizza un corso di formazione per operatori del turismo e dell’accoglienza. Si tratta di un’occasione formativa, del tutto gratuita, rivolta a titolari di hotel, agriturismi, bed and breakfast, aziende agricole, ristoratori, balneatori e operatori dell’artigianato artistico e del Made in Italy, che è uno degli step previsti dal progetto “Macerata in mostra”, avviato da CNA per il settore del turismo e del commercio.

Dopo i recenti eventi sismici che hanno danneggiato il patrimonio artistico locale e l’immagine dei nostri luoghi – sostiene il Presidente Territoriale Giorgio Liglianil’obiettivo prioritario è restituire fiducia sia alla comunità locale, che al visitatore. Per questo siamo convinti che sia necessario ri-progettare e saper comunicare una nuova offerta, capace anche nel breve termine di trarre valore dagli asset lasciati intatti dal terremoto, quali il paesaggio, lo stile di vita, l’enogastronomia, l’artigianato e la manifattura locale. Aumentare il numero di visitatori, la durata del soggiorno, la spesa media per visitatore, e prolungarla anche dopo il rientro, creare opportunità di micro imprenditorialità e di innovazione anche per aspiranti operatori”.

 E’ con questo spirito che la CNA di Macerata ha predisposto un percorso formativo che si aprirà il prossimo giovedì 13 settembre, con il primo incontro che si terrà al Cosmopolitan Hotel di Civitanova Marche alle ore 17:

Grazie alla partnership che abbiamo stretto con la Globe Inside, società che si occupa di servizi per il settore turistico, e al suo coach Marco Cocciarini – spiega il Direttore Generale Luciano Ramadorinell’ambito del progetto “Macerata in mostra”, intendiamo contribuire alla valorizzazione del patrimonio culturale, incentivando gli operatori locali a muoversi da una logica di prodotto, incentrata sull’esperienza e sulla relazione con la storia, il territorio e la sua cultura. Fondamentale è riuscire a costituire un’offerta integrata e di qualità, capace di attrarre l’interesse del pubblico di riferimento e vincere la sfida della competizione globale”.

La prima lezione si terrà dunque il 13 settembre: dopo l’apertura affidata a Matteo Petracci, responsabile territoriale dei settori agroalimentare e turismo per la CNA di Macerata, il coach Cocciarini illustrerà la costruzione dell’offerta turistica. Il focus, in questo incontro, sarà sull’opportunità di creare esperienze turistiche per quegli operatori economici che al momento non lo fanno, con l’obiettivo di attrarre potenziali clienti. Destinatari dell’incontro saranno aspiranti imprenditori o professionisti del settore turistico ristoratori, artigiani del settore artistico, aziende agricole, imprese interessate al modello di “turismo industriale” ed alle possibilità del “bleisure travel”.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L’OTTENIMENTO DELL’ATTESTAZIONE SOA

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L’OTTENIMENTO DELL’ATTESTAZIONE SOA

La Camera di Commercio di Macerata ha pubblicato un bando per favorire il processo di attestazione SOA per le imprese del settore delle costruzioni. L’intervento è finalizzato a finanziare l’acquisizione dell’ATTESTAZIONE SOA per gli esecutori di lavori pubblici e lavori privati se assistiti da contributo pubblico per la ricostruzione post sisma.

Possono beneficiare di tale intervento:

  • tutte le imprese della provincia di Macerata con sede nei comuni del “cratere” che abbiano acquisito l’attestazione nel periodo dal 25 agosto 2016 al 31 dicembre 2018 o che intendano acquisirla per la prima volta;
  • tutte le imprese della provincia di Macerata con sede fuori “cratere” che abbiano acquisito l’attesatazione nel periodo dal 14 luglio 2018 al 31 dicembre 2018 o che intendano acquisirla per la prima volta.

Le spese ammissibili sono i costi sostenuti per l’acquisizione dell’Attestazione SOA. Il contributo è pari al 50% delle spese ammissibili con un massimo di € 2.000,00.

Il termine di presentazione delle domande è il 31 dicembre 2018. La procedura di presentazione delle domande è gratuita per tutte le imprese associate al Sistema CNA.

INFO: CNA Territoriale di Macerata, tel  (0733) 27951

MATELICA: TAGLIO DEL NASTRO PER L’UFFICIO CNA E INCONTRO SU WELFARE E COESIONE SOCIALE

MATELICA: TAGLIO DEL NASTRO PER L’UFFICIO CNA E INCONTRO SU WELFARE E COESIONE SOCIALE

Taglio del nastro lo scorso martedì 24 luglio per l’ufficio CNA di Matelica in via Cesare Battisti 44-46, alla presenza del Sindaco Alessandro Delpriori, del Presidente della CNA Territoriale di Macerata Giorgio Ligliani, del Presidente CNA di Matelica e di CNA Servizi Imprese Maurizio Tritarelli e del responsabile dell’ufficio Graziano Cingolani.

Nell’ambito dell’evento, la CNA di Macerata ha organizzato una tavola rotonda per discutere di welfare e coesione sociale, alla quale hanno partecipato i rappresentanti dei principali enti erogatori di servizi sul territorio.

Dal confronto – riferisce il Presidente Maurizio Tritarelli  – è emersa la necessità di studiare nuove modalità di integrazione tra cura e assistenza alla persona. I sistemi per renderle realmente applicabili devono essere sviluppati: si tratta di una trasformazione che richiede un coordinamento e una risposta multisettoriale efficace”.

Per  questo motivo CNA  ha dato vita, insieme a Confesercenti, il Patronato EPASA – ITACO Cittadini e Imprese che in Italia conta 750 operatori, 387 sedi e per produzione e capillarità territoriale, si colloca tra i principali patronati italiani.

Dopo l’introduzione di Michela Rossi, funzionaria CNA Macerata, sul tema si sono alternati gli interventi di Alessandro Ciglieri di COOS Marche e Valerio Valeriani, Coordinatore dell’Ambito Territoriale Sociale XVII.

Quest’ultimo ha sottolineato come negli ambiti territoriali di San Severino, Camerino e San Ginesio che contano 27 comuni, stiano affrontando tagli della spesa relativa al sociale per un 30%, proprio in una fase in cui aumentano le povertà e i bisogni di assistenza, aggravati dal sisma: “E’ fondamentale – ha dichiarato – fare squadra con associazioni datoriali come la CNA, al fine di progettare ed attingere risorse dedicate al sociale e all’invecchiamento attivo sui fondi sociali ed europei”.

Alessandro Righi, consulente crediti speciali SRGM, ha illustrato il bando FESR per le imprese sociali che, con i 6 milioni di euro per l’area del cratere, può venire incontro alle necessità della popolazione più fragile del territorio.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA