Archivi per la Categoria: Comunicato

CNA MACERATA: 8 ITINERARI ARTIGIANI NELLE TERRE DELL’INFINITO

CNA MACERATA: 8 ITINERARI ARTIGIANI NELLE TERRE DELL’INFINITO

Proseguono gli “8 itinerari nelle terre dell’infinito” organizzati dalla CNA Territoriale di Macerata: progetto di promozione dell’artigianato artistico tipico e tradizionale, finanziato dalla Regione Marche, prevede l’allestimento di location destinate alla vendita e alla promozione delle eccellenze e l’organizzazione di visite guidate nelle botteghe artigiane.

L’obiettivo è creare una rete tra gli artigiani manifatturieri, quelli del settore agroalimentare e le bellezze culturali presenti sul territorio maceratese, attraverso un programma di promozione turistica con cui valorizzare ogni tassello di quello che può costituire un circuito turistico unico.

Ciascun itinerario prevede la visita al laboratorio artigianale, quella culturale ai centri storici dei paesi coinvolti, per concludere con una degustazione di prodotti tipici. Fanno parte del progetto i Maestri Artigiani della lavorazione dell’argento, del vetro a mano e a soffio, del restauro di opere d’arte, delle sculture e dei gioielli, della scarpa su misura fatta a mano, dei tessuti, della ceramica e della maiolica. Gli itinerari coinvolgono otto centri del Maceratese quali Apiro, Appignano, Civitanova Alta, Macerata, Mogliano, Montecassiano, Monte San Giusto e Monte San Martino.

A Camerino, inoltre, presso la sede CNA di Torre del Parco, CNA ha allestito un corner permanente di promozione dell’artigianato con i migliori manufatti delle nostre aziende locali;  il corner di Camerino  è sempre visitabile.

Info: CNA Macerata, 0733/27951

GESTIONE, TRASPORTO E UTILIZZO DELLE MACERIE DEL SISMA: IL 20 SETTEMBRE INCONTRO AL COSMARI DI TOLENTINO

GESTIONE, TRASPORTO E UTILIZZO DELLE MACERIE DEL SISMA: IL 20 SETTEMBRE INCONTRO AL COSMARI DI TOLENTINO

Un milione di tonnellate nella provincia di Macerata, un milione nelle province di Fermo e Ascoli Piceno: dopo i sismi del 2016 le macerie pubbliche dei territori colpiti ammontano complessivamente a 2 milioni di tonnellate. La stima delle macerie provenienti da fabbricati privati ne prevede altrettante.

La situazione è fotografata dai dati riferiti dal dottor Gianni Corvatta, chimico ed ex direttore tecnico scientifico di Arpa Marche, che aggiunge: “Attraverso l’attività di cernita e gestione affidata al Consorzio Cosmari sono già state trattate 56 mila tonnellate, oggetto di trasporto, cernita e invio agli impianti di recupero. Per il resto si tratta di tonnellate di macerie, in parte già a terra, ma che arriveranno soprattutto dalle demolizioni di strutture pubbliche”.

Il 98% delle macerie è costituito da inerti, per lo più pietre e mattoni, oltre a legno, ferro, plastica e rame.

L’obiettivo dell’incontro organizzato al Cosmari – spiegano il Presidente Territoriale CNA Macerata Giorgio Ligliani e il Direttore Generale Luciano Ramadoriè quello di fare un punto della situazione: vorremmo sia predisposto un piano per il riutilizzo delle materie prime e seconde recuperate dalle macerie, verificando prima di tutto la possibilità di accelerare la filiera del recupero stesso. E’ necessario renderla più fluida, conferendo quindi un valore a questi materiali, attraverso un progetto di utilizzo che può essere anche non immediato e fuori dal contesto della ricostruzione”.

Gestione, trasporto e utilizzo delle macerie del sisma: una sfida per la buona ricostruzione” è il titolo dell’incontro organizzato dalla CNA di Macerata e patrocinato dalla Regione Marche, che si terrà il prossimo mercoledì 20 settembre 2017, alle 10,30, al Cosmari di Tolentino.

La mattinata si aprirà con la visita agli impianti del consorzio, per proseguire con una tavola rotonda che vedrà gli interventi di: Graziano Ciurlanti, Presidente Cosmari, Giuseppe Pezzanesi, Sindaco di Tolentino, Giorgio Ligliani,  Presidente CNA Macerata, Giuseppe Giampaoli, Direttore Generale Cosmari, Gianni Corvatta, chimico ex Direttore Tecnico Scientifico Arpa Marche, Marco Bilei, Responsabile Regionale CNA Costruzioni; le conclusioni saranno affidate all’Assessore Regionale Angelo Sciapichetti.

 

AGGIORNAMENTO RSPP: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO DI OTTOBRE A MACERATA

AGGIORNAMENTO RSPP: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO DI OTTOBRE A MACERATA

La CNA organizza il corso di formazione per Aggiornamento del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) che è OBBLIGATORIO in base al D.Lgs81/08.

Si ricorda che che la mancata formazione comporta sanzioni da parte degli organi ispettivi.

DATE

9/10/11/12 OTTOBRE 2017, ore 18

Sede del corso: Sede CNA Macerata, via Zincone n.20

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 6/10/2017 e il suddetto corso avrà luogo al raggiungimento di almeno 15 partecipanti, altrimenti le date potranno subire variazioni.

Per informazioni e iscrizioni: CNA Porto Sant’Elpidio 0734/992746, formazione@cnafermo.it, Massimiliano Felicioni 335/5357011 oppure Andrea Caranfa 329/0607211

FORMAZIONE. IN PARTENZA IL NUOVO CORSO AGGIORNAMENTO SAB

FORMAZIONE. IN PARTENZA IL NUOVO CORSO AGGIORNAMENTO SAB

E’ in partenza il corso di Aggiornamento SAB di 8 ore ai sensi dell’art.8 della Legge Reg. 31/98. Le lezioni si terranno presso la sede di Villa Baruchello a Porto Sant’Elpidio in Via Belvedere n.20 il prossimo 9 ottobre 2017 con orario 9-13 e 14-18.

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di aggiornamento per l’esercizio dell’attività commerciale nel settore alimentare (articolo 5 della legge 25 agosto 1991, n. 287 e smi) ai sensi della DGR 1198/2012.

Il modulo di partecipazione deve essere compilato e inviato a corsi@formartmarche.it o al n. fax 071/2855078.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA