Archivi per la Categoria: Tipo

Corso HACCP per alimentaristi

Corso HACCP per alimentaristi

Da lunedì 1° aprile fino a mercoledì 3 si terranno presso la sede CNA di Porto Recanati gli incontri formativi rivolti a tutte le attività del settore alimentare che necessitano della qualifica HACCP.

Per chi è già in possesso di questa attestazione la normativa prevede l’obbligo di aggiornamento periodico, pertanto il corso è rivolto anche a loro.

Il corso permette ai lavoratori del settore alimentare di fare il punto sulle nuove normative e sulla corretta prassi da applicare nella gestione della sicurezza alimentare. Inoltre, per chi ha già esperienza, permette di rinnovare le conoscenze necessarie al mantenimento delle corrette procedure di igiene degli alimenti tutelando, grazie ad elevati standard igienici, la salute del cliente.

I corsi di formazione sono obbligatori e saranno svolti in conformità al Regolamento CE 853/2004 – 854/2004 – 852/2004 – 882/2004 “Pacchetto igiene”, Leggi regionali, linee guida.

Le date previste per il corso sono 1, 2 e 3 aprile dalle ore 9 alle ore 12,30, mentre la data per l’aggiornamento è lunedì 1° aprile dalle ore 9 alle ore 12,30.

Il corso è gratuito ma è necessario iscriversi inviando una mail all’indirizzo sviluppo@mc.cna.it o telefonando al numero 0733/27951 entro il 29 marzo.

Per informazioni tecniche è possibile contattare la Maria Laura Bracalente.

Il presidente Vaccarino interviene sul Ddl Sviluppo

Il presidente Vaccarino interviene sul Ddl Sviluppo

Un forte sollecito quello che proviene da piazza Armellini: “Occorrono misure concrete per la crescita e per ridare fiducia alle piccole imprese”.

Il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, a margine del recente incontro al Ministero dello Sviluppo economico tra le associazioni d’impresa e il vicepremier e ministro Luigi Di Maio, ha sollecitato il governo a definire i contenuti dell’annunciato disegno di legge rivolto alle piccole imprese. Tra gli intenti del Ddl ci sarebbe la tutela del Made in Italy, favorire l’internazionalizzazione, facilitare la crescita, agevolare i nuovi strumenti di finanza. Per voce del suo presidente, CNA ha sollecitato, inoltre, l’attenzione alla manifattura e al rilancio degli investimenti pubblici: “Va rapidamente contrastata la tendenza negativa dell’economia e recuperata in fretta la fiducia delle imprese”.

Incontro su “Ricostruzione e congruità della manodopera per le imprese edili”

Incontro su “Ricostruzione e congruità della manodopera per le imprese edili”

Si terrà a Caldarola mercoledì 20 marzo alle 17,30 presso la sala Polivalente “Annalena Tonelli”, l’incontro organizzato da CNA Macerata su un importante aspetto riguardante la regolarità dei soggetti coinvolti nella ricostruzione.

In base all’Ordinanza del Commissario per la ricostruzione, la n.58, oltre al Durc che attesta la regolarità contributiva, alle imprese esecutrici degli interventi di ricostruzione verrà richiesto anche il “Durc di congruità”. Il documento, rilasciato dalla C.ED.A.M. e dalle Casse Edili, attesta che l’incidenza della manodopera impiegata dall’impresa per l’esecuzione dell’intervento è congrua rispetto all’importo delle opere da eseguire o eseguite.

Matteo Petracci, referente CNA Costruzioni Macerata, fa qualche anticipazione: “Il Durc di congruità riguarda soltanto le imprese che effettuano lavori in cantieri all’interno del cratere sismico attinenti la ricostruzione post terremoto. L’incontro di Caldarola servirà a fare il punto su ciò che è previsto rispetto al funzionamento della procedura per il rilascio di questo documento, il cui calcolo riguarderà tutti i lavori pubblici e i lavori privati superiori a 50.000 euro”.

Questo il programma del seminario.

Saluti del Sindaco di Caldarola, Luca Maria Giuseppetti

Introduce i lavori Popa Ndricim, Portavoce di CNA Costruzioni Macerata

Interverranno:

– Matteo Petracci, CNA Costruzioni Macerata

– Marco Bilei, CNA Costruzioni Marche

– Marco Falcioni, Direttore Cassa Edile Artigiana delle Marche (CEDAM).

Per informazioni è opportuno contattare CNA Macerata al numero 0733.27951.

Un team di esperti di CNA Macerata per intercettare i contributi disponibili per le imprese

Un team di esperti di CNA Macerata per intercettare i contributi disponibili per le imprese

È un periodo molto proficuo per chi intende investire nella propria impresa. Sono da poco usciti numerosi bandi regionali che prevedono contributi in conto capitale per le imprese dell’entroterra. La CNA Macerata, in collaborazione con SRGM Marche, ha messo in campo un team di esperti a disposizione degli imprenditori che vorranno cogliere le opportunità di finanziamento. Si parte con un fitto calendario di incontri pubblici sul territorio per illustrare le modalità di partecipazione ai nuovi bandi, per poi fissare incontri “one-to-one” con le singole imprese.

Sotto la lente il bando regionale che finanzierà la ripresa e lo sviluppo produttivo nell’area del cratere, con quasi 20 milioni sul tavolo, e i fondi resi disponibili dai GAL (Gruppi di Azione Locale) per start-up e PMI delle aree interne.

Variegata la platea dei possibili beneficiari e nutrita la lista dei diversi fondi europei attivati per vecchie e nuove imprese; due appuntamenti da non perdere per capirne di più:

Venerdì 15 marzo alle ore 21,15 presso la sede CNA di Macerata, in via Arcangeli n.23/a e lunedì 18 marzo alle ore 21,15 presso Ram System in contrada Grazie Fiastra a Loro Piceno.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA