Archivi per la Categoria: Tipo

La CNA invita alla Giornata della cantieristica

La CNA invita alla Giornata della cantieristica

In occasione di “Tipicità in Blu”, la fiera promozionale in programma alla Mole Vanvitelliana di Ancona, la CNA e la Camera di Commercio delle Marche venerdì 17 maggio organizzano la prima “Giornata della cantieristica”.

All’interno del nutrito programma, con inizio alle ore 11 è previsto un apposito Forum sulla cantieristica navale dove sarà possibile incontrare le istituzioni per verificare le opportunità di sviluppo e di miglioramento della nautica marchigiana.

Agli interventi seguirà una degustazione guidata di una selezione di Vini da Pesce Marchigiani, organizzata con il supporto dell’Istituto Marchigiano Tutela Vini e Consorzio Vini Piceni.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, si terranno gli incontri B2B per le imprese della filiera nautica con la partecipazione dei seguenti cantieri marchigiani: Fincantieri, CRN Yachts gruppo Ferretti, Cantiere delle Marche, Isa Palumbo, Wider, CPN, Franchini, Rossini.

Gli incontri B2B si svolgeranno in tavoli separati, in slot temporali fissi di mezz’ora e saranno completamente gratuiti.

Le imprese interessate a proporsi ai cantieri, anche senza esperienza pregressa nel campo nautico, possono provenire dai seguenti ambiti:

  • carpenteria metallica
  • impiantistica termoidraulica, elettrica e domotica applicati alla nautica
  • falegnameria su misura
  • tappezzerie e accessori
  • progettazione
  • servizi di bordo
  • edilizia (solo per Fincantieri)

Per richiedere la partecipazione è opportuno iscriversi a questo link

Appuntamento quindi venerdì 17 maggio alla Mole Vanvitelliana di Ancona, Banchina Giovanni da Chio n.28.

Le prospettive giuridiche per l’autotrasporto merci

Le prospettive giuridiche per l’autotrasporto merci

Leggi, norme, regolamenti e codici rappresentano molto spesso il maggiore ostacolo per chi intende cimentarsi nell’attività di autotrasporto. Anche per chi lo fa da tempo, vista a complessità ed i continui aggiornamenti, la questione giuridica del settore autotrasporto merci comporta dubbi e incertezze.

Per fare il punto sulle prospettive giuridiche dell’autotrasporto di merci, la CNA FITA insieme con la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Macerata, organizza un interessante seminario in programma venerdì 31 maggio presso la sala conferenza del Banco Marchigiano di Credito Cooperativo (ex BCC) a Civitanova Marche.

Molti i temi di dibattito previsti all’interno del convegno che prenderà l’intera giornata. Questo il programma completo.

Inizio alle ore 9 con i saluti del professor Francesco Adornato (Rettore UNIMC), di Patrizio Ricci (Presidente CNA FITA) e del Comandante Tommaso Vecchio (Polizia stradale di Macerata); a seguire la presentazione del dibattito a cura di Stefano Pollastrelli (Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza).

Presiede e modera Francesco Foresta (Docente di Diritto della circolazione e dell’infortunistica stradale).

Le relazioni saranno curate da Mauro Concezzi (FITA CNA) sul tema “La normativa unionale sull’accesso alla professione di autotrasporto merci per conto terzi”, da Federico Gallo (Avvocato del Foro di Padova) sulla “Normativa sociale dell’autotrasporto”, da Fausto Fedele (Dirigente del Ministero infrastrutture e trasporti) su “Il trasporto di merci pericolose”.

Dopo un coffe break si riprenderà con le relazioni di Carmen Telesca (Ricercatrice di Diritto della navigazione e dei trasporti) sul tema del “Contratto di trasporto internazionale di merci su strada CMR”, di Riccardo Masini (FITA CNA) su “Il cabotaggio stradale di merci in ambito UE” e di Stefano Villamena (Professore associato di Diritto amministrativo) sul “Regime sanzionatorio nell’autotrasporto di merci”. Ci sarà spazio infine per un dibattito e per le considerazioni conclusive.

La partecipazione al Convegno consente di conseguire n. 1 CFU agli studenti dell’Università di Macerata, iscritti ai corsi di laurea magistrale in Giurisprudenza e in Scienze giuridiche applicate. Il Convegno è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Macerata per n. 3 crediti formativi.

Il Presidente Tajani in visita elettorale

Il Presidente Tajani in visita elettorale

All’incontro con il candidato capolista per Forza Italia alle prossime elezioni europee era presente il Direttore CNA Luciano Ramadori. Antonio Tajani, da oltre vent’anni negli scranni di Bruxelles, ha sottolineato come sia indispensabile l’esperienza per poter incidere sulle politiche comunitarie ed ha lanciato l’allerta “invasione cinese”. Secondo il suo pensiero, infatti, con la c.d. “nuova via della seta” i cinesi entrano e comprano infrastrutture, come i porti, per poi farci passare le loro merci, con gravi ripercussioni sulle produzioni locali, si legga calzaturiero, e sulla salute dei consumatori. In conclusione, Tajani ha ricordato i 2 miliardi di euro stanziati dall’UE per le zone del sisma, sottolineando però come le Marche siano la regione più indietro nella ricostruzione.

Il paraciclismo a Corridonia lascia una comunità migliore

Il paraciclismo a Corridonia lascia una comunità migliore

Spenti i riflettori sulla Coppa del mondo di paraciclismo, rimangono le tante emozioni che resteranno impresse in chiunque abbia avuto la fortuna di partecipare, come atleta o come semplice spettatore.

Per quattro giorni gli atleti si sono affrontati nelle diverse prove sui circuiti cittadini con tutto il loro impegno, dando vita ad un vero spettacolo sia sotto il profilo agonistico che nel colpo d’occhio offerto agli spettatori. La sofferenza nel volto degli atleti alle prese con le ripide salite verso il centro storico e la straordinaria spregiudicatezza nell’affrontare le discese in uscita hanno lasciato a bocca aperta il numeroso pubblico presente. Il “curvone CNA”, così ribattezzato dai tecnici l’incrocio tra via 4 novembre e viale Italia che portava alla volata finale dell’arrivo, ha visto sfrecciare decine di ciclisti al limite della velocità massima consentita dalla pericolosa curva a gomito.

Gli organizzatori non possono che essere più che soddisfatti sia del loro impeccabile lavoro sia dalla straordinaria partecipazione del pubblico. Un vero successo da ogni punto di vista, una imponente partecipazione numerica in tutte le giornate delle gare ed un tifo che non è mai mancato per ciascuno degli atleti; tutti accompagnati ad ogni passaggio con applausi e grida di incoraggiamento. Tante le famiglie presenti che hanno voluto far vedere ai propri figli come nella vita non ci si deve arrendere mai e come sia possibile raggiungere traguardi importanti anche quando si è apparentemente sfavoriti.

Un tifo speciale Corridonia l’ha voluto riservare al campione più famoso, Alex Zanardi, accompagnato con applausi in ogni suo spostamento dentro e fuori il circuito. Anche quando la transenna, proprio sul curvone CNA, si è aperta per farlo rientrare ai box dopo il ritiro dalla corsa categoria MH3 di sabato pomeriggio, Alex è stato applaudito mentre si scusava per non esser riuscito a portare a termine la gara. Lui, da gran campione, ha ricambiato sempre con sorrisi, autografi, foto, abbracci e due medaglie conquistate per la nostra nazionale.

Cala il sipario dunque su una manifestazione che si è presentata in punta di piedi, senza grosso clamore, quasi a non voler disturbare lo scorrere delle giornate nel nostro territorio ma che alla fine è riuscita a far compiere a tutti un passo in avanti verso l’accoglienza della diversità in tutte le sue forme.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA