Archivi per la Categoria: Tipo

FORMAZIONE. IN PARTENZA IL NUOVO CORSO AGGIORNAMENTO SAB

FORMAZIONE. IN PARTENZA IL NUOVO CORSO AGGIORNAMENTO SAB

E’ in partenza il corso di Aggiornamento SAB : Le lezioni si terranno nella sede di Villa Baruchello a Porto Sant’Elpidio in Via Belvedere n.20 il prossimo 21 maggio 2018 con orario 9-13 e 14-18.

Il modulo di partecipazione deve essere compilato e inviato a corsi@formartmarche.it o al n. fax 071/2855078.

EDILIZIA. SILVESTRINI: RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO DEGLI EDIFICI MOTORE DI QUESTO MERCATO

EDILIZIA. SILVESTRINI: RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO DEGLI EDIFICI MOTORE DI QUESTO MERCATO

Riqualificazione e recupero degli edifici rappresentano oggi il motore principale del mercato delle costruzioni. Percorrere con decisione questa strada significa non solo invertire la tendenza negativa degli ultimi anni ma porre le basi di un nuovo sviluppo. Le costruzioni sono da sempre il driver più importante per la domanda interna. Un euro investito in edilizia produce tre euro di Pil. Con gli incentivi del piano Ecobonus per la ristrutturazione energetica e del piano Sismabonus per gli adeguamenti antisismici abbiamo a disposizione due strumenti ad altissimo impatto economico.

Quasi un milione di condomini sono stati costruiti negli anni del boom economico prima della normativa antisismica e senza nessuna attenzione agli aspetti energetici. Non siamo all’anno zero e molto è stato fatto. Dal 1998 al 2016 le misure di incentivazione fiscale per il recupero edilizio e la riqualificazione energetica hanno messo in moto investimenti per 237 miliardi di euro. Oltre la metà delle famiglie italiane si è mossa. Ora la sfida è offrire questa possibilità a un milione di condomini con il meccanismo della cessione del credito di imposta. È qui che si può spiccare il salto di qualità per qualificare e mettere in sicurezza il patrimonio immobiliare italiano e per imprimere una spinta potente alla ripartenza dell’economia”.

Lo ha affermato il Segretario generale della CNA, Sergio Silvestrini, chiudendo i lavori del convegno “Riqualifichiamo la Sicilia”, organizzato dalla CNA a Catania.

FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA: L’EUROPA CONCEDE LA DEROGA. CNA: SERVONO 6 MESI DI SPERIMENTAZIONE

FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA: L’EUROPA CONCEDE LA DEROGA. CNA: SERVONO 6 MESI DI SPERIMENTAZIONE

L’Unione Europea ha concesso all’Italia una deroga alla direttiva sull’Iva, autorizzando la fatturazione elettronica obbligatoria dal 1° luglio 2018 al 31 dicembre 2021. Come riporta la Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (serie L99 del 19 aprile) si stabilisce una autorizzazione temporanea la cui eventuale proroga sarà subordinata a tre condizioni:

1) che sia stato efficace il contrasto all’evasione Iva;

2) che si sia ottenuta una semplificazione nella riscossione delle imposte;

3) che il tutto non abbia comportato nessun aumento degli oneri amministrativi sulle imprese.

Le condizioni poste dall’Europa rafforzano e confermano – implicitamente – le due richieste avanzate proprio dalla CNA cioè la necessità del rinvio della partenza e di un congruo periodo di sperimentazione. È evidente infatti che per le imprese la fatturazione elettronica obbligatoria costringe a sostenere nuovi costi e a mettere in atto sforzi organizzativi ingenti che non possono rischiare di essere vanificati dopo tre anni. Lo ribadiamo: oggi è ancora più importante che l’avvio dell’obbligo avvenga solamente quando avremo la relativa sicurezza che tutto possa funzionare regolarmente.

È altrettanto fondamentale che l’obbligo anticipato alla fatturazione elettronica della cessione di carburante, che dovrebbe partire dal 1° luglio, venga rinviato di un semestre, per avere l’avvio simultaneo del progetto per tutti i soggetti. Va inoltre previsto un semestre di sperimentazione nel quale dovrà essere consentito il doppio regime di fatturazione, su carta e digitale. Dobbiamo evitare, lo ribadiamo, che tutto si trasformi in un aumento degli oneri e dei costi amministrativi a carico delle imprese.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA LAVORATORI: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO A POTENZA PICENA

FORMAZIONE OBBLIGATORIA LAVORATORI: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO A POTENZA PICENA

La CNA organizza i CORSI di formazione OBBLIGATORIA PER TUTTI I LAVORATORI. Informiamo che i corsi di formazione sono obbligatori in base al D.Lgs81/08 e secondo i contenuti dell’ACCORDO STATO-REGIONI DEL 21/12/2011, la mancata formazione comporta sanzioni da parte degli organi ispettivi.

SICUREZZA LAVORATORI

Date:
09/05/2018
16/05/2018

Inizio ore: 09,00

Sede del corso: SALA FORMAZIONE SEDE CNA Potenza Picena, SS Regina km. 3

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 03 maggio 2018 e il suddetto corso avrà luogo al raggiungimento di un  numero minimo di partecipanti, altrimenti le date potranno subire variazioni.

INFO: formazione@cnafermo.it oppure contatta la CNA di Porto Sant’Elpidio, sede di Villa Baruchello: 0734/992746, ref. Massimiliano Felicioni, Andrea Caranfa

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA