Archivi per la Categoria: Commercio e Turismo

CNA MACERATA: 8 ITINERARI ARTIGIANI NELLE TERRE DELL’INFINITO

CNA MACERATA: 8 ITINERARI ARTIGIANI NELLE TERRE DELL’INFINITO

Proseguono gli “8 itinerari nelle terre dell’infinito” organizzati dalla CNA Territoriale di Macerata: progetto di promozione dell’artigianato artistico tipico e tradizionale, finanziato dalla Regione Marche, prevede l’allestimento di location destinate alla vendita e alla promozione delle eccellenze e l’organizzazione di visite guidate nelle botteghe artigiane.

L’obiettivo è creare una rete tra gli artigiani manifatturieri, quelli del settore agroalimentare e le bellezze culturali presenti sul territorio maceratese, attraverso un programma di promozione turistica con cui valorizzare ogni tassello di quello che può costituire un circuito turistico unico.

Ciascun itinerario prevede la visita al laboratorio artigianale, quella culturale ai centri storici dei paesi coinvolti, per concludere con una degustazione di prodotti tipici. Fanno parte del progetto i Maestri Artigiani della lavorazione dell’argento, del vetro a mano e a soffio, del restauro di opere d’arte, delle sculture e dei gioielli, della scarpa su misura fatta a mano, dei tessuti, della ceramica e della maiolica. Gli itinerari coinvolgono otto centri del Maceratese quali Apiro, Appignano, Civitanova Alta, Macerata, Mogliano, Montecassiano, Monte San Giusto e Monte San Martino.

A Camerino, inoltre, presso la sede CNA di Torre del Parco, CNA ha allestito un corner permanente di promozione dell’artigianato con i migliori manufatti delle nostre aziende locali;  il corner di Camerino  è sempre visitabile.

Info: CNA Macerata, 0733/27951

CNA TURISMO: MARCHE PENULTIME PER CRESCITA DELLE PRESENZE SOTTO L’OMBRELLONE

CNA TURISMO: MARCHE PENULTIME PER CRESCITA DELLE PRESENZE SOTTO L’OMBRELLONE

Presenze in crescita negli stabilimenti balneari marchigiani con un aumento del 13 per cento rispetto all’anno scorso.  Ma si tratta di un  risultato più contenuto rispetto a tutte le regioni italiane ad eccezione del Molise. Lo comunica Cna Turismo e Commercio Marche che rende noti i risultati di una indagine realizzata tra i titolari di stabilimenti balneari aderenti all’associazione artigiana.

“Rispetto alla scorsa estate” afferma il presidente Cna Marche Gino Sabatini “i turisti che hanno scelto le spiagge marchigiane sono aumentati del 13 per cento. Un risultato importante ma non si può nascondere il fatto che nelle altre regioni è andata ancora meglio. Meglio di tutti hanno  fatto gli stabilimenti balneari dell’Emilia Romagna con un incremento del 25 per cento. Seguono  la Puglia col 23 per cento e la Sicilia col 22 per cento. Poi nell’ordine Liguria e Sardegna (+19%), Toscana e Veneto (+18%), Calabria e Campania (+16%), Friuli Venezia Giulia (+15%), Abruzzo e Lazio (+14%), Marche (+13%) e Molise (+10%)”.

Notevole la capacità di attrarre turisti stranieri da parte delle strutture ricettive  marchigiane. Sono stati mediamente il 12 per cento dei vacanzieri tra giugno e agosto con la punta record del 20 per cento nel ponte di Ferragosto. In quei giorni sotto l’ombrellone un turista su cinque non parlava italiano.

Per migliorare la capacità ricettiva di alberghi e strutture ricettive marchigiane, vanno utlizzate le opportunità offerte dal recente bando emanato dalla Regione che mira alla riqualificazione, sostenibilità e innovazione tecnologica e che prevede un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute. Gli operatori del turismo potranno  effettuare investimenti nelle loro strutture per migliorare l’offerta rivolta a particolari tipologie di visitatori che vanno da quello con famiglia a quello che visita i nostri territori per interessi culturali o per particolari pratiche sportive, così come quello interessato al benessere o al business. Numerosi gli incontri territoriali programmati con gli operatori e le associazioni di categoria per spiegare i dettagli dell’iniziativa indirizzata anche agli operatori turistici delle aree montane

“Il vacanziere” sostiene Gabriele Di Ferdinando responsabile Turismo e Commercio Cna Marche  “non si accontenta più del binomio sole e mare. Secondo la nostra indagine, un terzo dei turisti balneari ha deciso di  unire a sdraio e ombrellone escursioni per conoscere il territorio circostante, visitare borghi, apprendere attività e tradizioni locali.  CNA ritiene utile una promozione del sistema Marche in stretto rapporto con le strutture turistiche e insediative del territorio per abbinare la ricettività e le modalità di vita  con la cultura creativa imprenditoriale ed artigiana. Si pensi alle opportunità offerte dal sistema Marche nel cui territorio sono diffuse le possibilità di itinerari da percorrere in bici, moto, trekking, o di itinerari enogastronomici così come di esperienze manuali offerte dalle numerose attività artigianali e degli antichi mestieri diffusi nei numerosi e meravigliosi borghi marchigiani che non possono non piacere a chi vuole essere protagonista della propria vacanza.”

ITINERARI NELLE TERRE DELL’INFINITO: QUESTA SETTIMANA A MACERATA E MONTE SAN GIUSTO, IL 28 LUGLIO CHIUSURA A CIVITANOVA MARCHE

ITINERARI NELLE TERRE DELL’INFINITO: QUESTA SETTIMANA A MACERATA E MONTE SAN GIUSTO, IL 28 LUGLIO CHIUSURA A CIVITANOVA MARCHE

Ultimi 3 itinerari artigiani in programma. Venerdì 21 luglio a MACERATA con “I gioielli e Le sculture”. La passeggiata con guida turistica partirà dai Cancelli di piazza Garibaldi, per proseguire in piazza della Libertà e alla basilica della Misericordia, concludendosi nella meravigliosa arena Sferisterio; visita al laboratorio di creazione modelli, sculture, monili e bigiotteria del Maestro artigiano Donatella Fogante; degustazione di prodotti tipici marchigiani presso MyMarca.

Secondo itinerario domenica 23 luglio a MONTE SAN GIUSTO e Montegranaro per “La scarpa”. L’itinerario inizierà a Montegranaro con la visita alla bottega di calzoleria del Maestro artigiano Damiano Chiappini per proseguire nella vicina Monte San Giusto con una passeggiata lungo le vie del centro storico della “città del sorriso”; visita guidata al Polo museale di Palazzo Bonafede, alla Collegiata e alla Chiesa di Santa Maria della Pietà che custodisce al suo  interno la Crocifissione di Lorenzo Lotto;  visita al pastificio La Pasta di Aldo e degustazione presso MyMarca.

Ultimo itinerario Venerdì 28 luglio a CIVITANOVA MARCHE con “I tessuti”. Visita guidata alla pinacoteca civica “M. Moretti” e passeggiata al borgo di Civitanova Alta; visita al laboratorio di sartoria su misura del Maestro artigiano Anna Maria Dichiara; degustazione presso le cantine Fontezoppa.

Il ritrovo per ciascun itinerario è alle ore 16,30 presso MyMarca via Velluti n.32 Piediripa di Macerata; il rientro è previsto alle ore 21 circa. Il costo di ciascun itinerario è di € 20 a persona, per gruppi di 4 o più persone € 15, gratuito per under 16. La quota comprende: servizio guida per la visita culturale, eventuali ingressi, degustazione, spostamento in pullman, laboratorio artigiano.

Informazioni e prenotazioni: CM viaggi tel. 0733.232711 (Alessandro) – mail: cmviaggi@cmviaggi.it. Prenotazione entro le ore 12 del giorno precedente.

8 ITINERARI NELLE TERRE DELL’INFINITO: SI PARTE IL 7 LUGLIO DA MONTECASSIANO. COME PARTECIPARE

8 ITINERARI NELLE TERRE DELL’INFINITO: SI PARTE IL 7 LUGLIO DA MONTECASSIANO. COME PARTECIPARE

La CNA Territoriale di Macerata presenta “8 itinerari nelle terre dell’infinito”, un progetto di promozione dell’artigianato artistico tipico e tradizionale, finanziato dalla Regione Marche, coordinato da Leonardo Virgili e organizzato in collaborazione con MyMarca e il tour operator CM Viaggi, che prevede l’allestimento di location destinate alla vendita e alla promozione delle eccellenze e l’organizzazione di visite guidate nelle botteghe artigiane.

L’obiettivo di questo progetto – spiega il Presidente Territoriale Giorgio Liglianiè creare una rete tra gli artigiani manifatturieri, quelli del settore agroalimentare e le bellezze culturali presenti sul territorio maceratese, attraverso un programma di promozione turistica con cui intendiamo valorizzare ogni tassello di quello che potrebbe diventare un circuito turistico unico”.

Ciascun itinerario prevede la visita al laboratorio artigianale, quella culturale ai centri storici dei paesi coinvolti, per concludere con una degustazione di prodotti tipici, come riferisce il Direttore Generale Luciano Ramadori: “Saranno coinvolti Maestri Artigiani della lavorazione dell’argento, del vetro a mano e a soffio, del restauro di opere d’arte, delle sculture e dei gioielli, della scarpa su misura fatta a mano, dei tessuti, della ceramica e della maiolica. Gli itinerari toccheranno otto splendidi centri del maceratese quali Apiro, Appignano, Civitanova Alta, Macerata, Mogliano, Montecassiano, Monte San Giusto e Monte San Martino. Un progetto in cui crediamo molto, con il quale mettiamo a sistema le bellezze della nostra terra con le professionalità artistiche e agroalimentari, attivando un meccanismo di rilancio turistico ed economico”.

Con un piccolo contributo di partecipazione, i turisti potranno inoltre gustare ottimi vini, antiche ricette, formaggi prelibati, oli eccellenti, paste pregiate e altri squisiti prodotti direttamente dalle mani degli stessi produttori. Un bus navetta accompagnerà gli iscritti in tutte le tappe del percorso con partenza dal “campo base” e location principale del progetto, allestita presso lo store My Marca a Piediripa di Macerata.

Il calendario prende il via con l’itinerario “L’Argento” il 7 luglio a Montecassiano: passeggiata nella città medievale di Montecassiano, riconosciuta tra i Borghi più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring club, con visita guidata a Collegiata, Pinacoteca civica e al museo di arte sacra; visita al laboratorio dei Maestri artigiani argentieri Enrico Ribichini e Mariano Montironi; degustazione presso l’Oleificio Cartechini.

Domenica 9 luglio, invece, si terrà il percorso sulla ceramica a Monte San Martino, con la visita guidata alla Pinacoteca civica e alla chiesa di San Martino, dove sono custoditi i polittici di Carlo e Vittore Crivelli; visita al laboratorio di ceramica artistica del professor Paolo Nannini; degustazione presso il caseificio biologico di Paola Carraro e Marino Marchese.

Il ritrovo per ciascun itinerario è alle 16,30 a My Marca, in via Velluti 32 a Piediripa di Macerata, il rientro è previsto alle ore 21 circa. Il costo di ciascun itinerario è di € 20 a persona, per gruppi di 4 o più persone € 15, gratuito per under 16. La quota comprende: servizio guida per la visita culturale, eventuali ingressi, degustazione, spostamento in pullman, laboratorio artigiano.

SCARICA LA BROCHURE: ITINERARI fronte  ITINERARI retro

Info e prenotazioni: CM viaggi tel. 0733.232711 – www.cmviaggi.it.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA