Archivi per la Categoria: Brevetti e Qualità

Corso HACCP per alimentaristi

Corso HACCP per alimentaristi

Da lunedì 8 aprile fino a mercoledì 10 si terranno presso la sede CNA di Porto Recanati gli incontri formativi rivolti a tutte le attività del settore alimentare che necessitano della qualifica HACCP.

Per chi è già in possesso di questa attestazione la normativa prevede l’obbligo di aggiornamento periodico, pertanto il corso è rivolto anche a loro.

Il corso permette ai lavoratori del settore alimentare di fare il punto sulle nuove normative e sulla corretta prassi da applicare nella gestione della sicurezza alimentare. Inoltre, per chi ha già esperienza, permette di rinnovare le conoscenze necessarie al mantenimento delle corrette procedure di igiene degli alimenti tutelando, grazie ad elevati standard igienici, la salute del cliente.

I corsi di formazione sono obbligatori e saranno svolti in conformità al Regolamento CE 853/2004 – 854/2004 – 852/2004 – 882/2004 “Pacchetto igiene”, Leggi regionali, linee guida.

Le date previste per il corso sono 8, 9 e 10 aprile dalle ore 14,30 alle ore 18, mentre la data per l’aggiornamento è lunedì 8 aprile sempre dalle ore 14,30.

Il corso è gratuito ma è necessario iscriversi inviando una mail all’indirizzo sviluppo@mc.cna.it o telefonando al numero 0733/27951 entro il 4 aprile.

Per informazioni tecniche è possibile contattare la Maria Laura Bracalente.

Cresce l’offerta di produzioni biologiche “Made in Marche”

Cresce l’offerta di produzioni biologiche “Made in Marche”

Secondo il Centro Studi di CNA Marche, le imprese marchigiane con certificazione bio sono salite a 2.921 rispetto alle 2.727 di un anno fa. Il 17% delle aziende marchigiane sono biologiche, un numero superiore rispetto a quello nazionale. Pesce, carne, verdure, legumi ma anche pasta, farine, olio e vino i prodotti più certificati.

Il caso dell’azienda agrituristica olivicola biologica Conca d’Oro di Alessandro, Marco e Alba Alessandrini di Appignano del Tronto, che porta il suo olio nelle fiere bio in tutta Italia e fa spedizioni a domicilio in tutta Europa.

 Olio extravergine biologico marchigiano a chilometri zero. Dalla pianta al frantoio ed alla tavola dei consumatori. Coltivazione, molitura, imbottigliamento e vendita. Tutto nell’azienda agrituristica olivicola biologica Conca d’Oro di Alessandro, Marco e Alba Alessandrini di Appignano del Tronto. Un’azienda familiare fondata nel 1985 che porta il suo olio nelle fiere bio in tutta Italia e fa spedizioni a domicilio in tutta Europa.

“Vorremmo ampliare il nostro mercato oltre i confini europei” afferma Alessandro Alessandrini “ma le istituzioni dovrebbero sostenerci nelle trasferte internazionali e predisporre bandi per aiutare le vere aziende bio marchigiane, perchè in questo settore le frodi sono numerose e spesso il consumatore paga poco un olio spacciato per extravergine o bio e in realtà non lo è”.

“Conca d’Oro” è una delle 2.921 imprese marchigiane con certificazione bio.

Ogni 10 mila aziende sono 171 quelle bio, un numero superiore rispetto a quello nazionale che vede la presenza di 102 imprese bio ogni 10 mila attività In Italia le aziende con certificazione bio sono 62.364. Si tratta sopratutto di imprese individuali (72,5 per cento), il 9,8 per cento è formato da società di persone mentre le srl sono l’8,4 per cento  le società cooperative sono il 2,2 per cento e il 7,7 per cento è costituito in altre forme giuridiche (consorzi ecc.)

Pesce, carne, verdure, legumi. Ma anche pasta, farine, olio, vino. Aumenta e si diversifica l’offerta di produzioni biologiche Made in Marche.

Secondo i dati Infocamere, elaborati dal Centro Studi Cna Marche, quasi la metà delle imprese con certificazione bio, è nata negli ultimi tre anni e una su tre tra ha avviato l’attività tra il 2010 e il 2014. Si tratta soprattutto di aziende agricole (oltre l’84 per cento). Il restante 16 per cento si divide tra commercio, manifattura, alloggio e ristorazione.

La provincia marchigiana con la maggior concentrazione di imprese bio è quella di Ascoli Piceno dove ce ne sono 232 ogni 10 mila per complessive 577 aziende con la certificazione biologica. Invece la provincia col maggior numero di imprese biologiche è Macerata (813 e 210 ogni 10 mila). Sul territorio pesarese esercitano la loro attività 748 aziende bio mentre ad Ancona sono 554 e a Fermo 229.

“ Mentre le aziende agricole marchigiane” commenta Francesca Petrini presidente Unione Agroalimentare Cna Marche“continuano a diminuire, quelle con certificazione biologica sono in crescita. Tra ottobre 2017 e lo stesso mese del 2018 sono passate da 2.727 a 2.921 con l’apertura di 194 nuove imprese e 600 nuovi occupati. Nello stesso periodo le aziende agricole in attività nella regione sono scese da 27.380 a 25.872, con la perdita di 1.508 imprese. E’ la dimostrazione di una crescente attenzione di consumatori per i prodotti biologici e agroalimentari di qualità, certificati ed a chilometri zero. L’impresa bio è anche donna. Quelle femminili sono il 30 per cento del totale mentre il 12 per cento ha un titolare under 35. Le imprese bio non utilizzano concimi, diserbanti, pesticidi e Ogm. Tra l’altro ricordo che la Cna aderisce a ‘Liberi da Ogm’ insieme alla Coldiretti e difende biodìversità e produzioni tipiche locali.”

SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE: AGGIORNAMENTO SAB A CIVITANOVA MARCHE

SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE: AGGIORNAMENTO SAB A CIVITANOVA MARCHE

Sono aperte le iscrizioni al Corso di Aggiornamento obbligatorio della Somministrazione e del commercio di Alimenti e Bevande (Agg. SAB) ai sensi del DGR 1198/2012, della durata di 8 ore.

Il corso si svolgerà lunedì 13/6/2016 con orario 9:00 – 13:00 e lunedì 20/06/2016 con orario 9:00 – 13:00, sede ditta Cast in Via Valletta 9 – Zona Industriale A – Civitanova Marche.

Il corso è rivolto a soggetti che già sono abilitati all’esercizio dell’attività di commercio e di somministrazione di alimenti e bevande di cui agli articoli 9 e 61 della L.R. 27/09, i quali sono obbligati per legge a frequentare l’aggiornamento entro 5 anni dal primo rilascio o dall’ultimo aggiornamento. L’aggiornamento ha validità quinquennale.

Per iscrizioni compilare Modulo iscr aggiornamento SAB_MC da inviare via fax o mail oppure chiamare 327/6347963 (Elisabetta Capuano).

Scadenza iscrizioni venerdì 3 giugno 2016

ALIMENTARE. RESPONSABILE HACCP E AGGIORNAMENTO: I CORSI DI GIUGNO

ALIMENTARE. RESPONSABILE HACCP E AGGIORNAMENTO: I CORSI DI GIUGNO

CNA organizza il Corso di Formazione per Responsabile HACCP. Il corso, della durata di 12 ore, è obbligatorio ed è rivolto  al personale qualificato che manipola qualsiasi alimento, permette ai lavoratori del settore alimentare di acquisire le conoscenze necessarie al mantenimento delle corrette procedure di igiene degli alimenti, tutelando la salute del cliente, grazie ad elevati standard igienici.

Informiamo che i corsi di formazione sono obbligatori e saranno svolti conformitàal Regolamento CE 853/2004 – 854/2004 – 882/2004 “Pacchetto igiene”, leggi regionali, linee guida. La mancata formazione comporta sanzioni da parte degli organi ispettivi (D.Lgs. 193/07)

CNA Porto Sant’Elpidio – via Belvedere, 20 – villa Baruchello:

lunedì 13/06/2016 ore 18:00 – 22:00

giovedì 16/06/2016 ore 18:00 – 22:00

lunedì  20/06/2016 ore 18:00 – 22:00

Il corso di Aggiornamento di 4 ore si terrà lunedì 13/06/2016 ore 18:00 – 22:00 (per partecipare al corso aggiornamento è OBBLIGATORIO presentare attestato originale “RESPONSABILE AUTOCONTROLLO HACCP”)

Info e iscrizioni: Dott.ssa Maria Laura Bracalente, 0734992746, alimentare@cnafermo.it

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA