Archivi per la Categoria: Servizi

NASCE IL PORTALE EDILINK PER LE IMPRESE DEL SETTORE COSTRUZIONI. PIATTAFORMA ON LINE A SETTEMBRE

NASCE IL PORTALE EDILINK PER LE IMPRESE DEL SETTORE COSTRUZIONI. PIATTAFORMA ON LINE A SETTEMBRE

CNA Territoriale di Macerata, Confindustria Macerata e Ance Macerata hanno  realizzato EDILINK, un portale web dedicato alla consultazione e ricerca delle aziende di costruzione e del suo indotto, associate ai nostri rispettivi sistemi associativi. Si tratta di un facilitatore per i committenti (pubblici e privati) che dovranno scegliere le imprese per la ricostruzione di abitazioni e di attività produttive danneggiate dal sisma. Da metà settembre la piattaforma sarà on line.

Siamo convinti che questa iniziativa, come altre che CNA sta sostenendo in sinergia con le altre associazioni di categoria – commenta il Presidente Territoriale CNA Macerata Giorgio Ligliani – costituirà l’occasione per far conoscere al meglio la rete di imprese locali da sempre caratterizzate da grande affidabilità e professionalità”. 

Le nostre organizzazioni ne promuoveranno la consultazione e l’utilizzo attraverso una campagna mediatica. Diffonderemo inoltre il banner della piattaforma nei siti di maggior interesse della ricostruzione post sisma (Comuni, Ordini Professionali di Ingegneri, Architetti, Geometri e Geologi, Associazioni di Condomini, ecc…).

Ulteriori dettagli su Edilink: piattaforma gratuita, attualmente è riservata alle imprese associate al sistema CNA Territoriale di Macerata, Confindustria Macerata e Ance Macerata; non c’è un termine di scadenza per le imprese, che potranno aderirvi in qualunque momento contattando Michela Rossi al n. 0733/279532.

 

INDENNITA’ PER LAVORATORI DIPENDENTI AZIENDE AREE DEL SISMA: C’E’ LA PROROGA AL 31 DICEMBRE 2017

INDENNITA’ PER LAVORATORI DIPENDENTI AZIENDE AREE DEL SISMA: C’E’ LA PROROGA AL 31 DICEMBRE 2017

Prorogata al 31 dicembre 2017 l’erogazione dell’indennità per i lavoratori dipendenti  delle aziende con sede nell’area del sisma che sono  impossibilitati a prestare attività lavorativa. Si estendono quindi i termini dell’Intesa siglata il 17 maggio scorso tra la Regione Marche, rappresentata dall’assessore al Lavoro Loretta Bravi, e le rappresentanze regionali di Inps, Confindustria, Confartigianato, Cna, CLAII, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Agci, Confprofessioni, Abi, Confapi, Lega Coop, Uecoop, Cgil, Cisl e Uil.

Le risorse complessive a disposizione ammontano a 47,4 milioni di euro per il sostegno al reddito dei lavoratori e le famiglie già duramente colpiti dal sisma e non coperti dalle  vigenti  disposizioni  in  materia  di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoroAd oggi sono 113 le domande presentate da 20 aziende per un totale di 224 lavoratori e un impegno economico di 595.681 euro.

Al lavoratore non è richiesta una anzianità aziendale minima e non è prevista la sottoscrizione di un verbale di accordo sindacale. L’importo dell’indennità è pari al trattamento massimo di Cig con relativa contribuzione figurativa.

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Lavoro-e-Formazione-Professionale/Accreditamento-delle-strutture-formative/COMarche-Sistema-Informativo-delle-comunicazioni-telematiche-datori-di-lavoro

OLTRE 700 MILA EURO DI CONTRIBUTI DALLA CAMERA DI COMMERCIO PER LE AZIENDE DEL CRATERE. DOMANDE A PARTIRE DAL 1 LUGLIO

OLTRE 700 MILA EURO DI CONTRIBUTI DALLA CAMERA DI COMMERCIO PER LE AZIENDE DEL CRATERE. DOMANDE A PARTIRE DAL 1 LUGLIO

La Camera di Commercio di Macerata, su specifica proposta della CNA a seguito della concertazione delle associazioni di categoria e dei soggetti rappresentati in consiglio, intende sostenere la ripresa produttiva dell’area colpita dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con contributi a fondo perduto, nell’ambito dell’iniziativa del Fondo di Solidarietà dell’Unioncamere, al fine di riparare ai gravi danni occorsi ai beni mobili strumentali e alle scorte delle attività produttive industriali, agricole, zootecniche, commerciali, artigianali, turistiche, dei comuni di cui al cratere sismico della provincia. La dotazione finanziaria prevista per tale intervento è pari a € 763.835,75 e i contributi saranno erogati fino ad esaurimento della predetta somma.

Le domande di contributo dovranno essere compilate esclusivamente su apposito modulo allegato al bando scaricabile dal sito www.mc.camcom.it, sottoscritte in formato digitale dal legale rappresentante del soggetto richiedente e spedite ESCLUSIVAMENTE, a pena di nullità, via PEC all’indirizzo cciaa.macerata@mc.legalmail.camcom.it. Le domande possono essere trasmesse a partire dalle 00,00 del 01.07.2017 e fino alle 24,00 del 31.12.2017.

Saranno escluse le domande spedite prima del termine iniziale e dopo il termine finale, saranno inoltre escluse le domande pervenute nei termini a partire dal momento in cui saranno esaurite le risorse disponibili.

Per ogni informazione ulteriore si invita a consultare il bando e la modulistica ad esso relativa disponibile sul sito www.mc.camcom.it e a contattare l’Ente all’indirizzo promozione@mc.camcom.it

SCARICA IL MATERIALE:

Bando,

Incentivi-Imprese-Sisma-Domanda

Incentivi-Imprese-Sisma-Allegati

[Estratto del bando

 Il  contributo riconoscibile è pari al:

– 20% dell’importo complessivo delle spese sostenute e ammesse , per il ripristino o la riparazione di beni mobili strumentali al NETTO D’IVA, sino ad un massimo di 3.000,00 euro per le imprese non ubicate nei comuni di cui alla delibera della Regione Marche, relativa all’individuazione e strategia per le Aree interne (allegato 6) e sino ad un massimo di 5.000,00 per le imprese invece rientranti nelle aree sopra individuate;

– 40% dell’importo complessivo delle spese sostenute per il ripristino delle scorte al NETTO D’IVA, sino ad un massimo di 3.000,00 euro per le imprese non ubicate nei comuni di cui  alla delibera della Regione Marche, relativa all’individuazione ed alla strategia per le Aree interne (allegato 6) e sino ad un massimo di 5.000,00 per le imprese invece rientranti nelle aree sopra individuate].

CONTRIBUTI SAN.ARTI: RIMBORSO PER LE IMPRESE DEL CRATERE CHE HANNO GIA’ EFFETTUATO IL VERSAMENTO

CONTRIBUTI SAN.ARTI: RIMBORSO PER LE IMPRESE DEL CRATERE CHE HANNO GIA’ EFFETTUATO IL VERSAMENTO

Il Consiglio di Amministrazione San.Arti. ha deciso di promuovere l’impegno di solidarietà verso le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma prevedendo, per le imprese del cratere sismico, l’esenzione del versamento del contributo a San.Arti. da settembre 2016 a marzo 2017.
Per tutte le imprese interessate che, nonostante l’esenzione, avessero comunque effettuato il versamento al Fondo, è possibile richiedere la restituzione delle quote versate relative inizialmente alle competenze di settembre 2016 – ottobre 2016 – novembre 2016 – dicembre 2016.
Ai fini della richiesta di rimborso e della sua valutazione è necessario compilare in tutte le sue parti il modulo per la richiesta di rimborso.

Il modulo deve essere inviato all’indirizzo email contributi5@sanarti.it allegando:
– Copia fronte/retro della carta di identità del titolare/legale rappresentante dell’impresa;
– Copia delle quietanze di pagamento (F24) relative ai mesi per i quali si chiede il rimborso.
Lo spazio relativo alla motivazione della richiesta è già precompilato con la seguente dicitura: Esenzione Aziende Comuni Terremotati come da Circolare n. 5/2017.

Per motivi di natura tecnico/organizzativa seguirà poi ulteriore circolare con l’indicazione della procedura di richiesta rimborso anche per le competenze da Gennaio 2017 a Marzo 2017.

INFO: Sportello San.Arti resp. Luciana Testatonda, 0734/677103

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA