Archivi per la Categoria: Servizi

CREDITO. CNA: SODDISFATTI PER I CONTRIBUTI  ALLA CRESCITA DEI CONFIDI

CREDITO. CNA: SODDISFATTI PER I CONTRIBUTI ALLA CRESCITA DEI CONFIDI

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha iniziato a emanare i primi decreti di concessione dei contributi per la crescita dimensionale e per il rafforzamento dei Confidi. Arriva così, finalmente, a compimento la disposizione contenuta nella Legge di Stabilità 2014, proposta e sostenuta dalla CNA.

Grazie anche al lavoro costante e tenace di Fedart, la Federazione di riferimento dei Confidi dell’artigianato e della piccola impresa, trova attuazione piena un provvedimento che, mediante la concessione di  225 milioni di euro per potenziare i Fondi di garanzia, mira a sostenere questi strumenti, fondamentali per favorire l’accesso al credito delle micro e delle piccole imprese. Strumenti che hanno svolto un ruolo importantissimo negli anni di crisi e che necessitano di essere sostenuti per continuare a svolgere la loro attività a fianco delle imprese di minori dimensioni.

La CNA auspica ora che lo stesso ministero acceleri nell’attuazione della riforma del Fondo di garanzia per le Pmi, mirata ad ampliare la platea di imprese ammissibili al Fondo stesso e a razionalizzare la filiera della garanzia, valorizzando la complementarietà tra soggetti pubblici e soggetti privati e superando il disallineamento tra garanzia diretta e controgaranzia, così da ottimizzare le risorse e favorire un migliore effetto leva, che possa facilitare l’accesso al credito delle micro e piccole imprese.

MALATTIE PROFESSIONALI: PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE. IL 3 FEBBRAIO A MACERATA INCONTRO CON IL PATRONATO EPASA

MALATTIE PROFESSIONALI: PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE. IL 3 FEBBRAIO A MACERATA INCONTRO CON IL PATRONATO EPASA

Prevenire è meglio che curare: la malattia professionale negli artigiani sarà il tema dell’incontro in programma per il prossimo sabato 3 febbraio 2018 alle ore 10 nella Sala Rossa della Domus San Giuliano a Macerata. Si tratta di una importante iniziativa promossa dalla CNA di Macerata e dal suo Patronato EPASA ITACO, in collaborazione con Sanidoc e il Centro Medico Fisiomed.

Obiettivo dell’incontro è informare gli artigiani sulle malattie professionali, cosa sono e come occorre comportarsi nel momento in cui si fosse in possesso dei requisiti per denunciare tali malattie all’ente assicurativo INAIL, con il fine di istruire gli artigiani a richiedere tutte quelle che sono le prestazioni a loro rivolte come lavoratori assicurati. Ruolo fondamentale del Patronato è infatti svolgere attività di informazione e tutela dei suoi assistiti.

Dopo il saluto del Direttore Territoriale CNA Macerata Luciano Ramadori, si alterneranno gli interventi di:

  • Mary Ambrogi, Direttore Patronato EPASA ITACO Macerata
  • Annalisa Giommi, medico legale del Patronato
  • Luca Mascioli, avvocato del Patronato
  • Oliviero Gorrieri, Presidente Sanidoc
  • Enrico Falistocco, Amministratore Unico Associati Fisiomed
  • Gianfranco Bonfili, Direttore Sanitario Associati Fisiomed

Le conclusioni saranno affidate a Walter Marani, Direttore Generale EPASA-ITACO Nazionale.

INFO: CNA Territoriale di Macerata. 0733/27951

 

FORMAZIONE ADDETTO ANTINCENDIO E PRIMO SOCCORSO: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO A MACERATA

FORMAZIONE ADDETTO ANTINCENDIO E PRIMO SOCCORSO: ISCRIZIONI APERTE PER IL CORSO A MACERATA

La CNA organizza i seguenti corsi di formazione OBBLIGATORI in base al D.Lgs81/08. Si ricorda che che la mancata formazione comporta sanzioni da parte degli organi ispettivi.

 

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO

5/6/7 FEBBRAIO 2018 ore 18.00

ADDETTO ANTINCENDIO

8 FEBBRAIO 2018 ore 18.00

Sede del corso: Sede CNA Macerata, Via Zincone n.20

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 02/02/2018 e il suddetto corso avrà luogo al raggiungimento di almeno 15 partecipanti, altrimenti le date potranno subire variazioni.

Per informazioni e iscrizioni: Andrea Caranfa 329/0607211, Massimiliano Felicioni 335/5357011; formazione@cnafermo.it  0734/600288 (Fermo) – 0734/992746 (Porto Sant’Elpidio).

CNA FITA. RECUPERO ACCISE: SCADENZA DOMANDE 31 GENNAIO 2018

CNA FITA. RECUPERO ACCISE: SCADENZA DOMANDE 31 GENNAIO 2018

Sul sito dell’Agenzia Dogane Monopoli è disponibile il software per la compilazione e la stampa delle dichiarazioni dei consumi di gasolio da parte delle imprese di autotrasporto merci al fine di ottenere il recupero accise relativo ai consumi del quarto trimestre 2017.
➢ PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI – Le dichiarazioni vanno trasmesse tramite il Servizio Telematico Doganale – EDI da parte dei soggetti abilitati; in alternativa è possibile presentare presso l’ufficio doganale competente in base alla sede dell’azienda un supporto informatico contenente la dichiarazione unitamente alla copia cartacea sottoscritta. Il termine per l’adempimento è il 31 gennaio prossimo.
➢ CONSUMI DICHIARABILI – Le istanze da presentare entro la scadenza di gennaio devono riferirsi alle fatture per rifornimento di gasolio aventi data dal 1 ottobre e fino al 31 dicembre 2017; si sottolinea che eventuali consumi non risultanti dalle fatture non sono ammessi al beneficio. Si rammenta che sono esclusi dal rimborso i consumi relativi a veicoli di peso inferiore a 7,5 tonnellate e, ricordiamo, anche i consumi relativi agli Euro 2 o inferiori.
➢ MISURA DEL RIMBORSO – La misura dello sconto accise per il quarto trimestre 2017 è pari a 214,18 euro per ogni mille litri di gasolio.
➢ FRUIBILITÀ DEL BENEFICIO – Lo sconto spettante può essere usufruito in compensazione dei versamenti tributari e previdenziali effettuati tramite il modello F24, decorsi 60 giorni dalla presentazione della dichiarazione (istituto del silenzio-assenso); il relativo codice tributo è 6740. In alternativa, è possibile chiedere il rimborso in denaro. Si rammenta che, per effetto delle modifiche introdotte dall’art. 61 del D.L. n. 1/2012 sopra menzionato, i crediti sorti con riferimento ai consumi relativi al terzo trimestre dell’anno 2017 potranno essere utilizzati in compensazione entro il 31 dicembre 2018. Da tale data decorre il termine, previsto dall’art. 4, comma 3, del D.P.R. n. 277/2000, per la presentazione dell’istanza di rimborso in denaro delle eccedenze non utilizzate in compensazione, la quale dovrà, quindi, essere presentata entro il 30 giugno 2019.
Gli uffici CNA sono a disposizione per ogni chiarimento in merito.
Info: (AP) 0736 42176 e.mail: ascoli@cnapicena.it; (FM) 0734 600288 e.mail: info@cnafermo.it; (MC) 0733.279536 e.mail: sviluppo@mc.cna.it.

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA