Archivi per la Categoria: Servizi

RATEIZZAZIONE DEI VERSAMENTI DELLE SOMME DOVUTE PER LE IMPRESE E I LAVORATORI AUTONOMI: DISPARITA’ DI TRATTAMENTO CON GLI ALTRI CONTRIBUENTI

RATEIZZAZIONE DEI VERSAMENTI DELLE SOMME DOVUTE PER LE IMPRESE E I LAVORATORI AUTONOMI: DISPARITA’ DI TRATTAMENTO CON GLI ALTRI CONTRIBUENTI

Post sisma: la CNA Territoriale di Macerata denuncia la disparità di trattamento tra  i titolari di reddito d’impresa, lavoro autonomo e tutti gli altri contribuenti. Infatti gli imprenditori e lavoratori autonomi non potranno versare i tributi dovuti nel periodo di sospensione usufruendo della possibilità di rateizzare il dovuto in 24 rate mensili a decorrere dal 31 maggio 2018, alla stessa stregua di quanto è previsto per tutti gli altri contribuenti.

Le categorie di contribuenti in base al   decreto legge 17 ottobre 2016 e successive modifiche si distinguono tra coloro per cui  la ripresa delle riscossioni dei tributi non versati a seguito sospensione per il sisma avverrà in un’unica soluzione entro il 16 dicembre 2017 e coloro che a decorrere  dal 31 maggio 2018 verseranno  in 24 rate.

Occorre  unificare le scadenze e la rateizzazioni per tutti coloro imprenditori e lavoratori autonomi che non hanno avuto l’opportunità o intenzione di chiedere ulteriori finanziamenti al settore bancario, previsto dall’articolo 11, comma 3 del decreto legge 9 febbraio 2017, n. 8 per il versamento delle somme dovute entro il 16 dicembre 2017,  in quanto, ancorché garantiti dalla Cassa depositi e prestiti, fanno  crescere l’esposizione bancaria dell’impresa con una conseguente contrazione della capacità di finanziamento.

CNA sollecita attraverso un emendamento alla  Legge di Bilancio in discussione alla Camera e contestualmente chiede ai parlamentari dei territori colpiti dal sisma e al Commissario alla Ricostruzione On. De Micheli di intervenire urgentemente e comunque prima del 16 dicembre per evitare l’ennesima ingiustizia. CNA teme che  stia per cadere la classica goccia che fa traboccare il vaso, che porterà molti    imprenditori, lavoratori autonomi e coloro che svolgono l’attività agricola nei territori del sisma a chiudere l’attività entro fine anno.

WELFARE AZIENDALE: PIU’ BENESSERE DEI DIPENDENTI, PIU’ PRODUTTIVITA’ DELLE IMPRESE

WELFARE AZIENDALE: PIU’ BENESSERE DEI DIPENDENTI, PIU’ PRODUTTIVITA’ DELLE IMPRESE

Il Welfare aziendale è una realtà in continua evoluzione nel nostro Paese, verso la quale è cresciuto l’interesse anche a seguito degli interventi della Legge di Stabilità 2016 prima e della Legge di Bilancio 2017 poi, che hanno inteso sensibilizzare anche le piccole e medie imprese all’approccio verso questo strumento.

Per Welfare aziendale si intende quell’insieme di interventi posti in essere dal datore di lavoro allo scopo di migliorare il benessere dei propri dipendenti.

In un contesto caratterizzato da un lato dalla contrazione delle risorse destinate al welfare pubblico e dall’altro da un costante incremento dei bisogni di assistenza della popolazione e da una diminuzione del potere di acquisto dei salari, le imprese possono svolgere un ruolo sociale importante, mettendo a disposizione dei dipendenti e dei relativi familiari servizi che ne migliorino la qualità della vita.

Il legislatore inoltre, per incentivare ulteriormente una politica di welfare aziendale, ha previsto anche un intreccio di questa con la contrattazione di produttività.

Per spiegare in dettaglio di cosa di tratta la CNA di Macerata, ha organizzato un incontro per mercoledì 13 dicembre 2017 alle ore 16.30 nella sede Territoriale di CNA Macerata, in via Zincone n. 20, durante il quale verranno illustrati i vantaggi e le opportunità del welfare aziendale per le imprese.

All’incontro interverranno Luciano Ramadori, Direttore Generale CNA Macerata, Morena Guardiani, consulente del lavoro della CNA di Macerata e Alessandro Caglieri, consulente Welfie Cooss.

INFO: CNA Territoriale di Macerata, 0733/27951

UNA RISPOSTA CONCRETA PER IL POST SISMA: LA PIATTAFORMA WEB EDILINK. PRESENTATA OGGI DA CONFINDUSTRIA, CNA E ANCE

UNA RISPOSTA CONCRETA PER IL POST SISMA: LA PIATTAFORMA WEB EDILINK. PRESENTATA OGGI DA CONFINDUSTRIA, CNA E ANCE

Edilink è un portale dedicato alla consultazione ed alla ricerca delle aziende appartenenti alla filiera delle costruzioni (ad esempio imprese di estrazione di inerti,  costruttori edili, produttori e posatori di infissi, di impianti, di arredi, di materiali da costruzione ed altro) aderenti ai sistemi associativi Cna, Confindustria ed Ance Macerata.

Lo scopo della piattaforma è creare una vetrina delle aziende locali attive sul settore edile e rendere più facile la ricerca a chi si trova nelle condizioni di dover individuare le imprese da coinvolgere nella ristrutturazione/ricostruzione post sisma.

La normativa vigente obbliga già tutte le imprese ad essere iscritte all’Anagrafe Antimafia degli esecutori sisma, istituita dal Ministero dell’Interno. Questo strumento non è però utile per il committente, anche pubblico oltre che privato, che deve individuare le imprese da coinvolgere per l’esecuzione dei lavori.

Per rispondere a questa esigenza, l’impresa che si registra ad Edilink ha la facoltà di inserire a portale una serie di informazioni atte a descrivere l’attività svolta. Al momento sono gestite alcune informazioni ritenute di estremo interesse quali:  iscrizione in anagrafe antimafia, attestazione soa, certificazione Iso, adozione di modelli organizzativi, possesso del rating di legalità, numero di dipendenti, elenco dei mezzi e delle attrezzature, elenco dei lavori svolti.

Il terremoto – afferma Gianluca Pesarini,  Presidente di Confindustria Macerataci ha posto di fronte alla necessità di conoscere i problemi del territorio, analizzarli e trasferirli agli organismi direttivi quali il Commissario Straordinario, il  Governo, i Governatori Regionali. E’ fondamentale che tale percorso venga fatto congiuntamente, con uno sforzo interassociativo locale. Solo così è possibile rispondere alle necessità, che emergono nel nostro contesto sia da un punto di vista sociale che economico, incidendo anche sulle scelte normative, delle ordinanze e dei decreti attuativi”.

La nascita della piattaforma Edilink – riferisce il Presidente della CNA Territoriale di Macerata Giorgio Liglianirappresenta un’opportunità molto interessante per le aziende locali. Edilink garantisce la trasparenza delle imprese nei confronti di coloro che a causa del sisma dovranno usufruire di lavori di ripristino e ricostruzione e permette alle imprese stesse di farsi conoscere. Che il lavoro rimanga sul territorio e le nostre aziende siano protagoniste della ricostruzione sono aspetti fondamentali per la ripartenza del tessuto economico e produttivo in una, quanto mai attuale e presente, fase post sisma. Con questo strumento Confindustria e CNA hanno dimostrato ancora una volta la capacità di essere concretamente vicini al territorio, alle comunità e alle imprese“.

La piattaforma è accessibile al sito www.edilink.it. L’iscrizione è gratuita e riservata alle imprese associate.

AUTOCARROZZERIE E ASSICURAZIONI, ULTIME NOVITA’ DEL DDL CONCORRENZA. MECCATRONICI: COME METTERSI IN REGOLA

AUTOCARROZZERIE E ASSICURAZIONI, ULTIME NOVITA’ DEL DDL CONCORRENZA. MECCATRONICI: COME METTERSI IN REGOLA

Su forte spinta della CNA, sono stati approvati alcuni emendamenti al DDL Concorrenza, in base ai quali è stato ristabilito il corretto rapporto tra consumatore e il proprio carrozziere di fiducia, annullando il vincolo imposto dalle assicurazioni.

Per illustrare gli emendamenti e fornire chiarimenti, la CNA di Macerata ha organizzato un incontro con il responsabile regionale CNA Autoriparatori Riccardo Battisti, in programma per giovedì 30 novembre, alle ore 21, nella sede territoriale di via Zincone n.20. 

L’incontro sarà l’occasione anche per fornire ai meccatronici indicazioni circa autorizzazioni limitate (ad es meccanica motoristica di cicli e motocicli) e le società con responsabili tecnici diversi per ciascun ramo di attività (uno meccanica motoristica e l’altro elettrauto).  

INFO: Federica Carosi 0733 279530 oppure fcarosi@mc.cna.it

Pagine:
Pagine:
Pagine:

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA