CARBURANTI. FATTURAZIONE ELETTRONICA: VANTAGGI PER GLI ASSOCIATI CON L’ACCORDO CNA E BIM – DKV

CARBURANTI. FATTURAZIONE ELETTRONICA: VANTAGGI PER GLI ASSOCIATI CON L’ACCORDO CNA E BIM – DKV

Dal 1° luglio prossimo entrerà in vigore l’obbligo di FATTURAZIONE ELETTRONICA per acquisti di carburanti (BENZINA e GASOLIO) per soggetti IVA (sono comprese tutte le imprese e i professionisti che vogliono detrarre il carburante sia come costo che come Iva).

L’acquisto di carburante può essere effettuato solamente attraverso forme di pagamento tracciabili, tra cui carte di credito, di debito o carte prepagate e ricaricabili, pena l’indetraibilità dell’Iva e la non deducibilità del costo del carburante dal reddito. Il soggetto erogatore (stazione di servizio) dovrà emettere fattura elettronica all’acquirente.

Le sole ditte CLIENTI che hanno il servizio di contabilità “attivo” presso la nostra Società di servizi potranno DELEGARE a RICEVERE, per loro conto, la fattura elettronica di uno o più mezzi posseduti, trasformando così un odioso balzello burocratico in una vera semplificazione. Detta modalità potrà poi essere consolidata con l’estensione dell’obbligo al 01/01/2019 della Fattura Elettronica tra privati, in quanto sarà possibile, di fatto, essere pronti a gestire con le nuove modalità sia il ciclo attivo che passivo della fatturazione.

 Anche i Consorzi o Cooperative che acquistano all’ingrosso i carburanti per i soci debbono emettere fattura elettronica nei confronti di questi ultimi.

Per agevolare le imprese associate in questa nuova modalità di pagamento e fatturazione, CNA Marche ha stipulato un accordo di collaborazione con BIM – DKV per la fornitura a condizioni estremamente interessanti di una carta carburante valida per oltre 7200 stazioni di servizio in tutta Italia e 43000 stazioni in Europa. La carta non vincola a nessuna compagnia petrolifera e comprende anche le cosiddette “pompe bianche”. Con la carta si potrà ricevere un’unica fattura elettronica al mese (con grande vantaggio burocratico e amministrativo) ed in regime di “reverse charge” ovvero senza l’addebito dell’IVA. Inoltre con l’attivazione della CARTA si potrà scaricare una App gratuita che indica le stazioni convenzionate DKV più vicine e il minor costo carburante rilevato.

Si tratta di una opportunità unica in quanto la carta DKV non ha costi di attivazione o gestione, né richiede fideiussioni o altre garanzie.

Non esitate a contattare le nostre sedi territoriali che sono a disposizione per ogni informazione.

Si ricorda che l’obbligo della fatturazione elettronica dal 1 luglio è in vigore anche per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese operanti nel quadro di un contratto di appalto con un’amministrazione pubblica.


CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA