BARBARA TEMPERILLI, PRESIDENTE DI CNA CAMERINO, IL 17 APRILE AL CONVEGNO DI TORRE DEL PARCO

Il convegno in programma per giovedì 17 aprile alle ore 16 si terrà in località Torre del Parco (ristorante 300 Monkeys). Tra i partner dell’iniziativa anche CNA Macerata e l’Università di Camerino.

L’area di Torre del Parco e Lanciano ha da sempre la funzione di crocevia viario appenninico tra la SS361 Settempedana e la SS256 Muccese, punto di confluenza di tre Comuni (Camerino, Castelraimondo, Pioraco) e due Comunità Montane, quindi baricentrico dell’unica valle trasversale delle Marche che delinea un corridoio orografico e ambientale denominato sinclinale camertino-fabrianese.

L’incontro del 17 aprile sarà l’occasione per una riflessione e un progetto – seppure circoscritto all’area di Torre del Parco e Lanciano – relativi all’importanza che l’intera sinclinale assume nella partita per il riequilibrio territoriale regionale, oltre ad evidenziare la strategicità che hanno investimenti da fare lungo questo asse al fine di per praticare concretamente lo sviluppo delle aree interne e dei rispettivi sistemi locali.

 Ad aprire i lavori del convegno il consigliere provinciale Daniele Salvi (“Per un progetto di sviluppo locale”),cui seguiranno gli interventi di: Flavio Corradini Rettore UNICAM (Un inquadramento territoriale: consulta per lo sviluppo e nuove opportunità dalla programmazione europea 2014-2020); On. Irene Manzi (Completare la Pedemontana e salvare dal degrado le Casermette);Barbara Temperilli Presidente Cna Camerino (La realtà produttiva e le possibili azioni di sostegno); Vittorio Salmoni Architetto (Una strategia territoriale per un nuovo sviluppo);Stefano Belardinelli Presidente Contram (Reti logistiche e della mobilità per il riequilibrio territoriale); Luca Maria Cristini Architetto (Le emergenze culturali e ambientali come traino per lo sviluppo dell’area).

Rispetto alla proposta che sarà lanciata “Un tavolo operativo per un progetto pilota”, interverranno i Sindaci di Camerino, Castelraimondo e Pioraco, i Presidenti delle Comunità montane di Camerino e di San Severino Marche, la Provincia di Macerata, la Fondazione Ma.so.gi.ba e UNICAM.

 Le conclusioni saranno affidate all’Assessore regionale al Bilancio e alla Cultura Pietro Marcolini.

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA