AUTOTRASPORTO. DEDUZIONI FORFETARIE: UFFICIALI GLI IMPORTI PER IL 2016

AUTOTRASPORTO. DEDUZIONI FORFETARIE: UFFICIALI GLI IMPORTI PER IL 2016

Il 4 luglio scorso l’Agenzia delle Entrate ha emanato il comunicato stampa con il quale rende ufficiale la misura delle deduzioni forfetarie riconosciute per l’anno 2016, alla luce dello stanziamento determinato dopo una lunga trattiva con il Governo.
Le deduzioni forfetarie giornaliere stabilite per ambito territoriale del trasposto valide per il 2016 sono, dunque, le seguenti:
• 17,85 € per i trasporti nel Comune in cui ha sede l’impresa (ossia il 35% di 51,00 euro);
• 51,00 € per i trasporti oltre il Comune in cui ha sede l’impresa.

Sono state, pertanto, confermate le misure previste lo scorso anno. Resta, confermata anche l’agevolazione relativa alla facoltà di recuperare, tramite compensazione in F24, i contributi versati al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) sui premi di assicurazione per la responsabilità civile, per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate.
Pertanto, le imprese di autotrasporto merci – conto terzi e conto proprio – possono recuperare nel 2017 fino ad un massimo di 300 euro per ciascun veicolo le somme versate nel 2016 quale contributo al SSN. Tutte le imprese di autotrasporto che, considerata la fase di incertezza, avessero già effettuato i versamenti entro il 30 giugno senza tenere conto delle deduzioni forfettarie, possono recuperare le eventuali maggiori imposte versate entro la scadenza del 30 giugno 2016, tramite compensazione nel modello di versamento F24, per i primi versamenti di tributi e contributi dovuti successivamente.

Gli uffici CNA sono a disposizione per ogni informazione in merito: 0733/279536, sviluppo@mc.cna.it

CNA Macerata
Partita Iva 01475080436
Via Zincone, 20 - 62100 Macerata
Tel: +39.0733.27951 Fax: +39.0733.279527

Dove siamo

Powered by
SIXTEMA SpA